BSB Brands Hatch, Gara 3: Shane Byrne e Ducati campioni del British, Leon Haslam che paura

A Brands Hatch Leon Haslam cade per problemi ai freni e a Shane Byrne basta un ottavo posto per vincere il suo sesto titolo nel BSB. Vince Josh Brookes.

15 ottobre 2017 - 16:04

A Brands Hatch il British Superbike ha vissuto un’ultima gara stagionale ricca di emozioni e colpi di scena e dopo le vittorie nelle prime due gare del weekend Shane Byrne ha sfruttato la caduta di Leon Haslam al settimo dei venti giri previsti e si è preso il suo sesto titolo nel BSB chiudendo Gara 3 all’ottavo posto.

GRANDE BATTAGLIA – L’ultima gara del British Superbike 2017 ha riservato emozioni già nei primi giri con Haslam che è risalito dall’undicesima alla quinta posizione sorpassando anche un Byrne scattato non benissimo dalla prima fila, mentre davanti Christian Iddon e James Ellison si giocavano la vittoria della gara e della Riders Cup (trofeo per i piloti non ammessi allo Showdown). Gruppo di ben undici piloti in soli due secondi e mezzo e tanta battaglia.

COLPO DI SCENA – Al settimo giro il colpo di scena che ha deciso il campionato: Leon Haslam è finito a terra alla Hawthorne Bend a causa di problemi ai freni (safety car entrata poi in pista per due giri) e questo ha di fatto consegnato il titolo nelle mani di Shane Byrne, che ha così potuto condurre una gara tranquilla accontentandosi dell’ottava posizione. Haslam è uscito dall’incidente senza gravi conseguenze fisiche, ma ha di fatto perso un titolo che alla vigilia del round sembrava nelle sue mani. Nel BSB può davvero succedere di tutto…

GRAND FINALE – Dopo la safety car e col duello per il titolo di fatto decisosi a favore di Byrne, la lotta per l’ultima vittoria del BSB 2017 ha visto coinvolti Josh Brookes e James Ellison, ai quali si sono poi aggiunti nei giri finali anche Michael Laverty, Christian Iddon e Jason O’Halloran. I cinque si sono dati battaglia fino all’ultimo giro senza esclusione di colpi e alla fine la vittoria è andata a Brookes davanti a un redivivo O’Halloran e ad Ellison, mentre Laverty ha tagliato il traguardo in quarta posizione davanti a Iddon. Ottavo posto alle spalle anche di Peter Hickman e Dan Linfoot per Shane Byrne, Campione BSB 2017 e al suo sesto titolo nel campionato.

CLASSIFICA – A confermare la grande spettacolarità della stagione 2017 c’è la classifica finale del campionato, che vede Shane Byrne vincere a quota 637 punti e con soli tre punti di vantaggio su Josh Brookes (634) e sei su Leon Haslam (631), mentre Christian Iddon si è assicurato la Riders Cup a scapito di James Ellison. Ricordiamo anche che Byrne, Brookes e Haslam corrono rispettivamente con Ducati, Yamaha e Kawasaki e che Hickman e O’Halloran, quarto e quinto, rappresentano rispettivamente Tyco BMW e Honda Racing. Se solo si potesse vedere tutta questa varietà anche nelle prime posizioni del Mondiale…

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi: “Servono cinque Michele Gadda”

MotoE, Test Valencia: Giorno 1, Hector Garzó il più rapido

Alex Márquez vincitore sfortunato: porte chiuse in MotoGP?