British Talent Cup, penultimo round del 2019 a Brno

British Talent Cup in azione questo fine settimana a Brno, assieme al Motomondiale. Lotta aperta per il titolo, presentazione e programma.

1 agosto 2019 - 7:45

I giovani protagonisti della British Talent Cup correranno fuori dall’isola britannica. Questo fine settimana saranno in azione a Brno, in concomitanza col Motomondiale, per quello che è il penultimo appuntamento in campionato. Attenzione in particolare alla sfida tra il leader Scott Ogden e Cameron Horsman, distante appena 12 punti, ma non mancheranno altri possibili rivali. Un appuntamento complesso visto le caratteristiche della pista ceca, ma per questo ancora più emozionante.

Quattro ormai le gare restanti prima della fine del campionato, quindi la lotta in campionato inizia a definirsi di più. Come detto, Ogden e Horsman sono i più vicini in classifica generale, quindi i favoriti per il titolo della seconda stagione della BTC. Più staccato dietro di loro c’è Fenton Seabright, caduto poco meno di due settimane fa nella tappa a Snetterton, ma non per questo meno determinato a dare battaglia. Da contare nella battaglia per il podio anche Scott Swann, Jack Nixon, Rhys Irwin, Jack Hart, Brian Hart e Charlie Farrer, fuori dai giochi per il titolo e senza nulla da perdere.

Ci saranno due turni di prove libere e le qualifiche in programma per venerdì, alternati alle sessioni delle categorie del Motomondiale. Sabato al via Gara 1 dopo le qualifiche Moto2, domenica ci sarà Gara 2 dopo la competizione MotoGP. Ecco gli orari per il fine settimana della British Talent Cup.

Venerdì 2 agosto
11:50-12:20 Prove Libere 1
16:05-16:35 Prove Libere 2
17:50-18:20 Qualifiche

Sabato 3 agosto
16:30 Gara 1 (14 giri)

Domenica 4 agosto
15:30 Gara 2 (14 giri)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

belgian motorcycle academy road to motogp

Road to MotoGP: Prende forma la Belgian Motorcycle Academy

Jonathan Rea

Superbike: Jonathan Rea “La Kawasaki è sulla buona strada”

Luigi Bellon al Motor Bike Expo di Verona

Verona MBE 2020: Luigi Bellon riceve il premio alla carriera