Broc Parkes

ARRC ASB1000 Bend Gara 2: Broc Parkes vince e vola in testa

Broc Parkes (Yamaha ASEAN) batte Bryan Staring (Kawasaki Thailand) vince nella ASB1000 al Bend Motorsports Park e rafforza la leadership in campionato.

28 aprile 2019 - 11:35

Vittoria e leadership consolidata di campionato. Sul circuito di casa, Broc Parkes mette a segno un’affermazione importantissima nella ASB1000 (Superbike) dell’Asia Road Racing Championship proponendosi sempre più come legittimo pretendente al titolo. Al Bend Motorsports Park il portacolori Yamaha ASEAN ha regolato il connazionale Bryan Staring (Kawasaki Thailand), secondo dopo la vittoria di Gara 1 da sostituto dell’infortunato Thitipong Warokorn con Yuki Ito nuovamente terzo a completare il podio.

4 GARE, 4 VINCITORI

Dopo Shah Kamaruzaman, Zaidi e Staring è arrivato il turno di Parkes. Quarto differente vincitore nelle quattro gare finora andate in archivio, l’ex vice-iridato Supersport in questa circostanza ha individuato tutte le opportune contromisure per contrastare l’avanzata di Staring. Seppur con un esiguo margine, il pilota YART Yamaha del FIM EWC ha messo a segno un successo che gli consente di volare a quota 72 punti in classifica, 21 lunghezze di vantaggio rispetto a Zaqhwan Zaidi oggi quarto sul traguardo.

SOLITO PODIO

Con Parkes, Staring ed il giovane talento All Japan Yuki Ito sul podio, Azlan Shah Kamaruzaman ha concluso quinto a precedere la coppia Yamaha Thailand formata da Apiwath Wongthananon e Ratthapong Wilairot. Da segnalare il dodicesimo posto di Stephanie Redman, motociclista australiana wild card d’eccezione per l’evento. Per l’ARRC appuntamento a Buriram (Thailandia) dal 31 maggio al 2 giugno prossimi.

Asia Road Racing Championship 2019
ASB1000 – Superbike
Bend Motorsports Park, Classifica Gara 2

1- Broc Parkes – Yamaha Racing Team ASEAN – Yamaha YZF R1 – 12 giri

2- Bryan Staring – Kawasaki Thailand Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.456

3- Yuki Ito – Yamaha Racing Team ASEAN – Yamaha YZF R1 – + 1.855

4- Zaqhwan Zaidi – Honda Asia Dream Racing with Showa – Honda CBR 1000RR SP2 – + 10.513

5- Azlan Shah Kamaruzaman – ONEXOX TKKR SAG Team – BMW S1000RR – + 11.661

6- Apiwath Wongthananon – Yamaha Thailand Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 16.039

7- Ratthapong Wilairot – Yamaha Thailand Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 23.971

8- Ahmad Yudhistira – Victor Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 26.008

9- Chaiwichit Nisakul – Kawasaki Thailand Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 38.196

10- Farid Hisham – ONEXOX TKKR SAG Team – BMW S1000RR – + 48.774

11- Yannis Shaw – DB Racing Services – Kawasaki ZX-10R – + 1’12.101

12- Stephanie Redman – Addicted to Track – Yamaha YZF R1 – + 1’12.201

13- Jonathan Serrapica – Access Plus Racing Ducati Philippines Essenza Team – Ducati Panigale V4 R – + 1’59.705

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

misano classic weekend

Misano Classic Weekend, oltre 10.000 presenze e pura passione

edgar pons campione cev moto2

CEV, Albacete: Edgar Pons Campione Moto2, in Moto3 Alcoba… quasi

misano classic weekend endurance

Misano Classic Weekend 2019, moto intramontabili protagoniste in pista