ARRC: Adam Norrodin verso la SuperSports 600cc

Parallelamente all'impegno nel CEV Moto2, l'ex pilota del Mondiale Moto3 Adam Norrodin è atteso al via della classe 600cc dell'Asia Road Racing.

7 gennaio 2019 - 11:07

(Read this story in English here) Chiuse le porte del Motomondiale, la carriera di Adam Norrodin ripartirà quest’anno a livello nazionale. Restando sempre parte integrante dei progetti sportivi del team Petronas-SIC, il pilota malese con un triennio di esperienza nel Mondiale Moto3 sarà al via del CEV Moto2 proprio con lo Junior Team della compagine impegnata simultaneamente nelle classi MotoGP (con due Yamaha M1 affidate a Franco Morbidelli e Fabio Quartararo), Moto2 (con Khairul Idham Pawi) e Moto3 (Ayumu Sasaki affiancato da John McPhee).

Nei piani, Norrodin nel CEV Moto2 dovrà maturare quell’esperienza indispensabile in vista di un futuribile ritorno in pianta stabile nel Motomondiale proprio nella middle class, ma non dovrebbe essere il suo unico impegno in pista della stagione 2019. Oltre al CEV Moto2, il 20enne di Johor potrebbe schierarsi al via della classe SuperSports 600cc dell’A.R.R.C. (Asia Road Racing Championship) sotto le insegne del ZK Racing Team dell’ex pilota del Motomondiale Zulfahmi Khairuddin.

Norrodin avrà così l’occasione di maturare una proverbiale esperienza tra le 600cc per un programma condiviso dallo stesso Razlan Razali, CEO del Sepang International Circuit ed artefice del progetto Petronas SRT. “Per Adam abbiamo previsto il doppio impegno tra CEV e ARRC SuperSports 600cc“, ha confermato a BH Online. “Nel campionato asiatico sarà seguito dal team ZK di Zulfahmi Khairuddin, mentre nel CEV Moto2 correrà insieme ad un altro pilota che annunceremo a breve“.

Read this story in English on Bikeandrace.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MXGP Gran Bretagna: Cairoli vince ma Gajser è tornato

Moto3: Meikon Kawakami wild card a Jerez

Supersport 300: Presentato il Kawasaki GP Project