ARRC 2019: Il calendario con sette round e lo sbarco in Corea

Ufficializzato il programma dell'Asia Road Racing che sta per introdurre per la prima volta la Superbike

21 novembre 2018 - 7:43

L’ARRC (Asia Road Racing Championship) ha ufficializzato date e circuiti 2019. La vera novità della prossima stagione sarà l’introduzione, per la prima volta in questa serie, della Superbike, che si chiamerà ASB1000 e avrà un regolamento tecnico in linea con l’All Japan Superbike: i quattro costruttori nipponici hanno infatti annunciato l’impegno diretto nel campionato asiatico. Ricordiamo che oltre alla ASB1000 il programma dell’ARRC comprende anche UB150, AP250 e SS600. Il campionato 2018 si chiuderà il 2 dicembre con il sesto e ultimo round in programma a  Buriram (Thailandia)

Per quanto riguarda le date, la novità è lo sbarco in Corea e la rinuncia all’India. Previsti due round a Sepang, tracciato malese che ospiterà l’apertura di stagione il prossimo 10 marzo, preceduto dai test ufficiali. Confermate le tappe in Australia (Bend Motorsport) e Giappone (Suzuka). Ecco qui sotto date e circuiti:

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

cev

CEV ad Aragón: Montella (Moto2) e Artigas (Moto3), continua la fuga?

Motoestate

Storie di Motoestate: ragazze veloci, ospiti top e quei pazzi sul ghiaccio (VIDEO)

motoestate 2020

Trofei MP Dynasty Exhaust Motoestate, i risultati del secondo round 2020