J-GP2: Tomoyoshi Koyama correrà a Motegi con una Moto2

Ritorno in Giappone dopo 7 anni

30 maggio 2011 - 23:49

La stagione 2011 è quella dei ritorni nell’All Japan Road Race Championship. Dopo Yukio Kagayama (nella JSB1000), Hitoyasu Izutsu (ST600) e quello “part-time” di Shinichi Itoh a Suzuka, il 3 luglio per la tappa al Twin Ring di Motegi si ripresenterà al via di una gara del campionato giapponese Tomoyoshi Koyama dopo 7 anni trascorsi nel Motomondiale classe 125cc.

“Koyamax”, 28 anni, milita attualmente nel CEV Moto2 dove ha sfiorato il podio nelle prime due gare di Jerez e Motorland Aragon con una Suter MMX del team CIP. Proprio con una Moto2 Koyama farà il suo ritorno in madrepatria, prendendo parte alla classe J-GP2 con la Caretta I.C.P. con la quale ha corso nel mondiale lo scorso anno il nostro Alex Baldolini.

Koyama ha provato la moto in questi giorni a Sugo, mostrandosi fiducioso in vista del week-end di gara del 3 luglio a Motegi dove, se possibile, punterà alla vittoria.

Nel frattempo l’ex pilota della classe 125cc di KTM, Honda, Yamaha, Aprilia, Malaguti e Loncin (tra wild card e stagioni disputate a tempo pieno) proseguirà l’avventura nel CEV Moto2 correndo nelle prossime settimane a Barcellona, tracciato dove vinse nel 2007 nel mondiale 125cc con la KTM “Factory”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica, si corre! A Beaubier la prima di Elkhart Lake

superbike barni racing team

Superbike, il messaggio del team Barni: “Correre in sicurezza è possibile”

British Talent Cup

British Talent Cup, annullato il round a Silverstone a fine agosto