IDM Supersport Oschersleben Prove Libere: Florian Alt in testa

Vittorio Iannuzzo ottavo

21 agosto 2014 - 23:41

Nell’ambito della ‘German Speedweek’, contenitore di gare alla Motorsport Arena di Oschersleben nel (prolungato) fine settimana dal 21 al 24 agosto comprensivo della 8 ore riservata ai protagonisti del Mondiale Endurance, l’IDM Supersport affronta il settimo e penultimo appuntamento stagionale con preziosi punti in palio per la classifica di campionato nelle due gare in programma domenica alle 12:20 e 15:30 da disputarsi sulla distanza di 17 giri ciascuna. In attesa di vedere i protagonisti confrontarsi nelle due manche in programma, la giornata di giovedì 21 agosto ha visto i piloti nel tardo pomeriggio affrontare una mezz’ora di prove libere che ha riproposto ai vertici della graduatoria dei tempi il mattatore di Assen, Florian Alt. Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup 2012, lo scorso anno impegnato (senza grandi fortune) nel Mondiale Moto3 con una KALEX-KTM del Kiefer Racing, il talentuoso pilota tedesco in qualità di wild card con una Yamaha R6 preparata dal Freudenberg Racing Team ha monopolizzato la scena confermando quanto di buono mostrato al TT Circuit Van Drenthe tanto da staccare il miglior riferimento cronometrico in 1’28″289, oltre 7/10 di vantaggio sui suoi più diretti inseguitori.

Impegnato occasionalmente nell’IDM Supersport per prepararsi ai prossimi appuntamenti del CEV Moto2 (tuttora in corsa per il titolo con una KALEX del Team Stylobike, seppur alla ricerca della prima affermazione nella categoria), Florian Alt ha lasciato a 764/1000 il capoclassifica di campionato Roman Stamm, secondo con la Ninja ZX-6R del Kawasaki Schnock Team Shell Advance, nel medesimo fine settimana al via anche della 8 ore del Mondiale Endurance con il Bolliger Team Switzerland. L’esperto pilota elvetico risulta in vantaggio rispetto al rivale nella corsa al titolo Marvin Fritz, a -4 nella generale, quinto in graduatoria con la Yamaha R6 del Baver-Bikerbox Racing preceduto anche da Stefan Kerschbaumer (terzo in campionato e nelle prove libere con la Yamaha R6 del Langenscheidt Racing by Fast Bike Service) ed il finlandese Tatu Lauslehto con la GSX-R 600 del Team Suzuki Stoneline Mayer autore del quarto crono.

Pepijn Bijsterbosch, in casa ad Assen l’unico ad impensierire Florian Alt, è invece sesto a precedere l’altra Kawasaki Schnock affidata a Christian von Gunten ed il nostro Vittorio Iannuzzo, in 1’31″446 ottavo con l’unica Suzuki GSX-R 600 di HPC Power Suzuki Racing, formazione di riferimento Suzuki International Europe nell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft. L’irpino già Campione Europeo Superstock 1000 nel 2012 punta a scalare posizioni in classifica (attualmente è 9°) anche a scapito della velocissima Sarah Heide, vittoriosa lo scorso anno al Sachsenring, undicesima in questa sessione di libere con la GSX-R 600 gestita dal Team Suzuki Laux ADAC Sachsen.

Passando alle Moto2, ammesse quest’anno in via eccezionale all’IDM Supersport (ma senza prender punti per la classifica), il giovane svizzero Damien Raemy è il più veloce con la Suter MMX2 del Team SMS (acronimo di Swiss Racing Sports) distanziando il compagno di squadra Alexandre Soguel. Nella giornata di venerdì 22 agosto i protagonisti dell’IDM Supersport affronteranno un doppio turno di qualifiche ufficiali alle 12:05 e 17:40 che determineranno lo schieramento di partenza delle due gare di domenica.

IDM Supersport 2014
Motorsport Arena Oschersleben, Classifica Prove Libere

01- Florian Alt – Freudenberg Racing Team – Yamaha YZF R6 – 1’28.289
02- Roman Stamm – Kawasaki Schnock Team Shell Advance – Kawasaki ZX-6R – + 0.764
03- Stefan Kerschbaumer – Langenscheidt Racing by Fast Bike Service – Yamaha YZF R6 – + 0.847
04- Tatu Lauslehto – Team Suzuki Stoneline Mayer – Suzuki GSX-R 600 – + 1.690
05- Marvin Fritz – Baver Bikerbox Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.740
06- Pepijn Bijsterbosch – Langenscheidt Racing by Fast Bike Service – Yamaha YZF R6 – + 1.779
07- Christian von Gunten – Kawasaki Schnock Team Shell Advance – Kawasaki ZX-6R – + 2.990
08- Vittorio Iannuzzo – HPC Power Suzuki Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 3.157
09- Konstantyn Pisarev – SP Moto Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.473
10- Felix Bauer – Honda Team Moto Bauer – Honda CBR 600RR – + 4.075
11- Sarah Heide – Team Suzuki Laux ADAC Sachsen – Suzuki GSX-R 600 – + 4.278
12- Damien Raemy – Swiss Racing Sports – Suter MMX2 – + 4.399 (Moto2)
13- Jasha Huber – Kawasaki Schnock Team Shell Advance – Kawasaki ZX-6R – + 4.890
14- Alexandre Soguel – Swiss Racing Sports – Suter MMX2 – + 5.292 (Moto2)
15- David Schmidt – DS Racing Team – Honda CBR 600RR – + 5.638

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Red Bull Rookies Cup, Austria: Vincono Acosta e Noguchi

Broc Parkes

ARRC ASB1000 Zhuhai Gara 2: riscatto di Broc Parkes

ARRC ASBK1000, Zhuhai

ARRC ASBK1000 Ore 09:45 qui la diretta di gara 2 in Cina