IDM Superbike: Sascha Hommel passa alla Suzuki HPC Power ex-INGHART

Dopo due anni di Yamaha

4 febbraio 2012 - 5:29

Archiviato un difficile biennio d’esordio nell’IDM Superbike con il Team Yamaha Motor Deutschland, il giovane Sascha Hommel, campione IDM Supersport 2009, ha preso una nuova strada per rialzare le proprie quotazioni nell’International Deutsche Motorradmeisterschaft. Tra le tante offerte alla fine il 21enne pilota di Reichenbach ha deciso di firmare con l’ormai ex-team INGHART di Ingo Härtel, oggi conosciuto come “HPC Power”.

Hommel, wild card nel mondiale Moto2 al Sachsenring 2010, potrà contare sull’apporto del Team Suzuki International Europe con una competitiva GSX-R 1000 2012 preparata dall’Hertrampf Racing, già al via dell’IDM Superbike con una Ducati.

In questi anni con Ingo ed Hertrampf abbiamo instaurato un ottimo rapporto“, afferma Sascha Hommel, “è stato facile pertanto trovare l’accordo per il 2012. Non vedo l’ora di provare la Suzuki GSX-R 1000, è una moto che ho sempre desiderato di guidare: sono davvero impaziente di disputare il primo test in vista di una stagione particolarmente impegnativa dove il mio obiettivo resta la top-8 di campionato“.

Sascha Hommel vestirà dunque i colori Suzuki International Europe grazie all’unione di intenti di INGHART, ex-squadra satellite KTM Racing, e HPC Power, con i primi test in agenda per le prossime settimane in Spagna.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Maverick Vinales: “Serve una Yamaha più aggressiva”

MotoGP, Cal Crutchlow: “Non posso guidare come Marc Marquez”

Superbike: Buon giorno Imola, Alvaro Bautista oggi in pista