IDM Superbike Oschersleben Gara 2: vittoria di Jorg Teuchert

Precede Bauer e Muggeridge

17 maggio 2010 - 4:21

Lo scorso anno, complici gli infortuni di Martin Bauer e Didier Van Keymeulen, Jorg Teuchert si trovò con la strada spianata per conquistare una perentoria doppietta. Non è stato così in questo fine settimana dell’IDM Superbike a Oschersleben, battuto in Gara 1 dalla KTM di Bauer, in leggera difficoltà nelle prime fasi di gara della seconda manche. L’iridato Supersport 2000 e campione in carica IDM Superbike è riuscito comunque a vincere la sua prima corsa stagionale, riportandosi in piena corsa per il campionato dove la classifica replica a posizioni invertite l’esito di gara 2 alla Motorsport Arena.

Karl Muggeridge, terzo dopo l’opaca prestazione della prima manche condizionata dalla 14° posizione in griglia, resta leader a quota 73, 8 di vantaggio su Jorg Teuchert, 12 su Martin Bauer secondo in un week-end storico per la KTM al primo successo del progetto RC8R Superbike.

Se Teuchert è riuscito ad andare in fuga, la lotta per la seconda posizione ha visto anche l’inserimento delle BMW Alpha Technik/Van Zon di Barry Veneman e Werner Daemen, nell’ordine in 4° e 5° posizione penalizzati dalla bandiera rossa che ha fermato la gara anzitempo in seguito alla caduta di Jochen Raible.

Nelle posizioni che contano anche Stefan Nebel (KTM), 6°, mentre Gabor Rizmayer ha deluso un pò le aspettative chiudendo ottavo a precedere la seconda Yamaha ufficiale di Didier Van Keymeulen, Matej Smrz (Honda INGHART) e Dario Giuseppetti con l’unica Ducati schierata. Per l’IDM Superbike l’appuntamento è ora per il 30 maggio al Nurburgring.

International Deutsche Motorradmeisterschaft Superbike 2010
Oschersleben, Classifica Gara 2

01- Jorg Teuchert – Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF R1 – 14 giri in 20’38.685
02- Martin Bauer – KTM Superbike Team Germany – KTM RC8R – + 4.870
03- Karl Muggeridge – Holzhauer Racing Promotion – Honda CBR 1000RR – + 5.391
04- Barry Veneman – Alpha Technik Van Zon – BMW S1000RR – + 5.695
05- Werner Daemen – Alpha Technik Van Zon – BMW S1000RR – + 5.898
06- Stefan Nebel – KTM Superbike Team Germany – KTM RC8R – + 6.997
07- Roman Stamm – Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 – + 7.466
08- Gabor Rizmayer – Team Suzuki Alber Bischoff – Suzuki GSX-R 1000 – + 11.854
09- Didier Van Keymeulen – Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF R1 – + 12.079
10- Matej Smrz – INGHART – Honda CBR 1000RR – + 13.604
11- Dario Giuseppetti – Hertrampf Racing – Ducati 1098R – + 18.370
12- Sebastien Diss – BMR Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 19.331
13- Sascha Hommel – Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF R1 – + 20.232
14- Gareth Jones – RT Motorsports Racing – Honda CBR 1000RR – + 20.877
15- Vesa Kallio – Kallio Racing – KTM RC8R – + 21.152
16- David Juhasz – Team Suzuki Alber Bischoff – Suzuki GSX-R 1000 – + 27.829
17- Philipp Hafeneger – Wilbers Witec BMW Racing – BMW S1000RR – + 34.514
18- Peter Politiek – MRTT Hoegee Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 34.877
19- Ghisbert Van Ginhoven – Van Ginhoven – BMW S1000RR – + 37.838
20- Jed Metcher – RT Motorsports Racing – Honda CBR 1000RR – + 39.455

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team