IDM Superbike: BMW domina al Nurburgring e monopolizza il podio

BMW senza rivali nell'IDM

20 giugno 2012 - 2:10

Un dominio senza precedenti nella storia dell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft. Sul tracciato di casa per eccellenza, il Nurburgring, BMW ha dominato la scena nelle due gare in programma monopolizzando non soltanto il podio, ma anche le prime posizioni della classifica.

In Gara 1 ben cinque BMW S1000RR hanno concluso ai primi cinque posti, nell’ordine Michael Ranseder (Technogym Racing Austria Fritze Tuning), Gareth Jones (Wilbers BMW Racing), Jorg Teuchert (Wilbers BMW Racing), Erwan Nigon (Van Zon alpha Technik BMW) e Ghisbert van Ginhoven (RAC Racing BMW).

Medesimo epilogo nella seconda manche con la top-4 monopolizzata da piloti della casa dell’Elica, con Michael Ranseder autore di una doppietta a precedere gli australiani Troy Herfoss (RAC Racing BMW), Gareth Jones (Wilbers BMW Racing) ed il poleman Erwan Nigon (Van Zon alpha Technik BMW), reduce dal trionfo alla 8 ore di Doha del Mondiale Endurance con BMW Motorrad France.

Presente sin dal 2009 nell’IDM Superbike, la BMW si ritrova così con la concreta possibilità di conquistare il primo titolo piloti e bissare il trionfo nella graduatoria costruttori: con questo dominio BMW conduce nella classifica marche con 245 punti contro i 96 di Yamaha e Honda…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

trofei motoestate

Trofei Motoestate, MP Dynasty Exhaust nuovo sponsor principale

Nannelli Riders Academy: 2020 inizio sopra le aspettative

alessandro zetti cev moto2

CEV Moto2: Alessandro Zetti al via con SF Racing nel 2020