IDM Superbike: BMW all’attacco con la nuova S1000RR 2012

Tre team puntano al titolo

11 dicembre 2011 - 22:31

In tre stagioni di attività nell’IDM Superbike la BMW ha raccolto soltanto un titolo costruttori quest’anno grazie ai risultati di Michael Ranseder, secondo in classifica alla sua stagione d’esordio tra le Superbike con la BMW S1000RR del Team Fritze Tuning Lietz Sports, senza scordarci dell’ottima prova di Damian Cudlin, 4° in campionato pur senza vittorie con il team ufficiale alpha Technik/Van Zon/Kraftwerk.

Inevitabilmente per il 2012 l’obiettivo di BMW Motorrad è di centrare anche la conquista del titolo piloti, schierando la formazione più competitiva di questi anni. Partendo dal Team Fritze Tuning Lietz Sport, confermata la presenza in squadra del vice-campione Michael Ranseder che disporrà a breve della nuova S1000RR per i primi test in ottica 2012.

Novità anche al Wilbers BMW Racing, con la riconferma di Gareth Jones (6° quest’anno, sul podio al Red Bull Ring) e l’ingaggio dell’ex iridato Supersport e campione IDM 2009 Jorg Teuchert, già impegnato tra Hockenheim e Castelloli con i primi test sulla BMW S1000RR.

Sulla carta, tuttavia, è il team ufficiale alpha Technik a godere dei favori dei pronostici: abbandonate le Pirelli per le Michelin, una coppia di piloti di sicuro spessore come Damian Cudlin (campione IDM Supersport 2010, ex-MotoGP) ed Erwan Nigon, già compagni di squadra nel Mondiale Endurance.

Con questa formazione BMW Motorrad Motorsport può dunque guardare con fiducia alla stagione 2012, anche perchè la concorrenza non è riuscita a rafforzarsi nel “mercato” piloti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto3, Catalunya: Primo trionfo per Marcos Ramírez, 3° Vietti

MotoGP: Chiarite le regole per la Long Lap Penalty

MotoGP, Catalunya: Fabio Quartararo comanda il warm up