IDM Moto3: raggiunto il numero minimo di iscritti per la validità di campionato

Prima stagione della Moto3

9 marzo 2012 - 0:35

L’IDM Kommission, società che regolamenta l’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft, ha comunicato che è stato raggiunto il numero minimo di iscritti per dare la validità di campionato a tutti gli effetti all’IDM Moto3, da quest’anno al via insieme alla classe 125 GP.

Per la prima volta nella storia l’IDM ospiterà dunque le nuove Moto3, monocilindriche 250cc 4 tempi, anche se per le prossime due stagioni (2012-2013) è stato confermata al via anche la 125cc 2 tempi: quest’anno la serie sarà riconosciuta come “IDM 125/Moto3”, nel 2013 si passerà invece alla denominazione di “IDM Moto3/125”.

Raggiunto il numero minimo di 10 iscritti, il campione 2012 sarà a tutti gli effetti riconosciuto come primo “Internationaler Deutscher Meister” dell’IDM Moto3.

Parlando di regolamenti, l’IDM Moto3 ricalcherà appieno le normative del Motomondiale, eccezion fatta per la mancata adozione del monogomma e della centralina elettronica unica.

Nel 2011 già diversi piloti avevano preso parte all’IDM 125 con una 250cc 4 tempi, anche se come “ospiti” della serie e “trasparenti” per la classifica di campionato come nel caso di Damien Raemy (nella foto con una Moriwaki MD250H).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Jorge Lorenzo all’assalto di Jerez… con gli scongiuri

MotoGP: Test KTM a Le Mans, in pista Zarco ed Espargaró

Roczen e Stewart: confronto tra campione e marziano