FSBK: Sebastien Gimbert e BMW Motorrad France puntano tutto sull’Endurance

Ormai fuori dai giochi campionato

22 luglio 2012 - 23:52

Con uno svantaggio di 62 lunghezze dalla vetta e più soltanto 100 punti in palio negli ultimi due round tra Ledenon e Albi, per Sebastien Gimbert il campionato è ormai andato. Portacolori di BMW Motorrad France Team Thevent, Campione FSBK in carica, per “Seb” il sesto evento della stagione 2012 andato in scena settimana scorsa a Digione ha consegnato sì la seconda vittoria del campionato, ma non sufficiente per riapre i giochi nella corsa al titolo.

Staccato di 62 punti da un imprendibile Julien Da Costa, vicino alla conquista del campionato grazie a 10 vittorie nelle 12 gare sin qui disputate, per Gimbert resta l’amarezza per una stagione che non ha risposto alle aspettative personali e di BMW Motorrad France Team Thevent, decisi a riconfermarsi riferimento del Championnat de France Superbike dopo le affermazioni del 2010 (con Erwan Nigon, oggi nell’IDM Superbike) e 2011 (proprio con Gimbert).

Purtroppo per noi c’è stato poco da fare“, ha dichiarato Sebastien Gimbert. “In Gara 1 a Digione sono stato l’unico, insieme a David Muscat, ad azzardare la scelta delle gomme rain. Purtroppo nella seconda manche la moto scivolava parecchio e Julien (Da Costa) è risultato imprendibile.

Ho preferito non prender rischi inutili: ormai penso che il campionato sia andato, è stato giusto non commetter errori con la 8 ore di Suzuka in vista“. Sebastien Gimbert, insieme a Erwan Nigon e Damian Cudlin, prenderà parte infatti proprio con BMW Motorrad France all’evento giapponese del calendario iridato del Mondiale Endurance con il chiaro intento di guadagnare punti preziosi per centrare l’obiettivo finale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, SOS Aleix Espargarò: “Aprilia mi deve aiutare”

MotoGP, Fabio Quartararo in modalità qualifica a Le Mans

8h SlovakiaRing del FIM EWC questa sera su Sky Sport MotoGP HD