FSBK Novità Superbike Challenger e regolamento Stock FIM

Per la stagione 2017 del FSBK la Superbike si sdoppia in due graduatorie con regolamento Superstock 1000 FIM: la Challenger riservata agli under 28.

26 gennaio 2017 - 18:55

Decisa inversione di tendenza intrapresa dalla CCR (Commission des Courses de Vitesse) della FFM (Fédération Française de Motocyclisme). Dopo anni di sperimentazione e regolamenti differenti rispetto ad altre realtà nazionali ed internazionali, a partire dalla stagione 2017 il FSBK si rinnova con una completa rivisitazione della top class Superbike. Se nel precedente triennio era chiara la distinzione tra EVO (con regolamento FSBK stilato dalla stessa FFM) e Superstock (su base FIM Cup), a partire da questa stagione la Superbike adotterà le medesime specifiche regolamentari della Superstock 1000 internazionale targata FIM.

Non è questa l’unica novità introdotta per la stagione 2017 che prenderà il via il prossimo mese di marzo a Le Mans. In luogo delle graduatorie EVO e Superstock ci sarà la distinzione tra Superbike (assoluta) e Superbike Challenger, quest’ultima una sotto-categoria riservata esclusivamente ai piloti di età non superiore ai 28 anni e con un palmares agonistico non propriamente da “pro”.

Per quanto concerne il format dei weekend di gara, nei sette eventi in calendario confermata la disputa delle due gare nella giornata di domenica mentre al sabato due distinte sessioni di qualifica da 45 minuti ciascuna determinerà lo schieramento di partenza di Gara 1 e 2, secondo consuetudine nel Championnat de France Superbike.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Luigi Bellon al Motor Bike Expo di Verona

Verona MBE 2020: Luigi Bellon riceve il premio alla carriera

Northern Talent Cup

Northern Talent Cup: Prima stagione con 7 round e 24 piloti

mattia rato cev moto2

CEV Moto2: Mattia Rato al debutto con easyRace Team