FSBK Le Mans: Xavier Simeon e Kenny Foray wild card di successo

Kenny Foray (Tecmas BMW) e Xavier Simeon (Yamaha Dunlop Test Team) conquistano la vittoria nelle due gare del FSBK Championnat de France Superbike a Le Mans.

8 aprile 2019 - 10:43

A due settimane dalla 24 ore motociclistica, il Circuit Bugatti di Le Mans ha ospitato il primo appuntamento stagionale del FSBK Championnat de France Superbike. Nelle due gare si sono registrati i successi di due wild card d’eccezione presenti sul tracciato della Sarthe. In Gara 1 successo del Campione 2017 Kenny Foray (Tecmas BMW), nella seconda di Xavier Simeon (Dunlop Test Team Yamaha). Con due secondi posti Mathieu Gines, alla “prima” con Tecmas BMW e gli pneumatici Michelin, conquista il comando della generale.

GARA 1: CADE SIMEON, VINCE FORAY

Prima manche all’insegna di numerosi colpi di scena a Le Mans. Kenny Foray, per i concomitanti impegni nel FIM EWC e MotoE quest’anno presente solo “part-time” nel FSBK, si è assicurato la vittoria con la BMW S1000RR del Tecmas Racing Team. Il Campione 2017 ha sfruttato la caduta nelle battute iniziali della contesa di Xavier Simeon, scattato dalla pole e parso l’unico in grado di impensierire il pilota ERC-BMW nel Mondiale Endurance. Senza l’ex MotoGP, sul podio hanno così concluso Mathieu Gines (2° a completare l’1-2 Tecmas BMW) e Hugo Clere, positivo terzo con la Yamaha privata CRT. Nella graduatoria Challenger affermazione di Maxime Bonnot (Tecmas BMW), da segnalare il nono posto della wild card d’eccezione Ian Hutchinson con la Fireblade di Honda Racing.

FSBK Championnat de France Superbike 2019
Circuit Bugatti Le Mans
Classifica Gara 1 (Top 15)

1- Kenny Foray – Tecmas Racing Team – BMW S1000RR – 17 giri

2- Mathieu Gines – Tecmas Racing Team – BMW S1000RR – + 1.373

3- Hugo Clere – CRT – Yamaha YZF R1 – + 8.077

4- Christophe Ponsson – Gil Motor Sport – Yamaha YZF R1 – + 8.743

5- Louis Bulle – Tech Solutions – Yamaha YZF R1 – + 10.360

6- Axel Maurin – Team CMS – Yamaha YZF R1 – + 14.959

7- Jonathan Hugot – Team CMS – Yamaha YZF R1 – + 25.428

8- Morgan Berchet – PMR – Yamaha YZF R1 – + 30.130

9- Ian Hutchinson – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 30.303

10- Maxime Bonnot – Tecmas Racing Team – BMW S1000RR – + 30.469

11- Johan Nigon – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 31.077

12- Benjamin Colliaux – Team CMS – Yamaha YZF R1 – + 42.024

13- Nicolas Cronier – Moto Team 95 – Yamaha YZF R1 – + 42.372

14- Clement Stoll – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 43.873

15- Anthony Loiseau – BMRT 3D Maxxess Nevers – Kawasaki ZX-10R – + 48.866

GARA 2: RISCATTO DI XAVIER SIMEON

Presente con il ruolo di collaudatore di nuove specifiche in materia di pneumatici per conto del Dunlop Test Team, dopo la pole Xavier Simeon ha completato l’opera in Gara 2. Il pilota belga, lo scorso anno al via della MotoGP, si è assicurato la vittoria sfruttando un errore compiuto al settimo giro di Kenny Foray, costretto a rimontare dalla nona posizione. Senza il rivale più “scomodo”, l’ex Campione Europeo Superstock 600 e della Superstock 1000 FIM Cup ha centrato un’affermazione costruita sapientemente nel finale. Dopo essersi ritrovato in bagarre con Gines, Bulle, Ponsson, Clere e Maurin e lo stesso Foray, sulla distanza Simeon è scappato via conquistando una vittoria di buon auspicio per la 24 ore che disputerà con VRD Igol Pierret Experiences Yamaha.

Alle spalle del pilota belga, con il secondo posto Mathieu Gines (Tecmas BMW) si è garantito la leadership di campionato a precedere Christophe Ponsson (Yamaha Gil Motor Sport, 3°), Louis Bulle (Yamaha Tech Solutions, 4°) e Axel Maurin (Yamaha CMS, 5°). Sesto in rimonta dopo l’errore Kenny Foray, soltanto nono Gregory Leblanc preceduto anche da Maxime Bonnot, nuovamente vincitore della graduatoria Challenger riservata ai giovani under-28.

FSBK Championnat de France Superbike 2019
Circuit Bugatti Le Mans
Classifica Gara 2 (Top 15)

1- Xavier Simeon – Dunlop Test Team – Yamaha YZF R1 – 17 giri

2- Mathieu Gines – Tecmas Racing Team – BMW S1000RR – + 3.323

3- Christophe Ponsson – Gil Motor Sport – Yamaha YZF R1 – + 8.624

4- Louis Bulle – Tech Solutions – Yamaha YZF R1 – + 8.702

5- Axel Maurin – Team CMS – Yamaha YZF R1 – + 17.204

6- Kenny Foray – Tecmas Racing Team – BMW S1000RR – + 18.025

7- Maxime Bonnot – Tecmas Racing Team – BMW S1000RR – + 28.034

8- Morgan Berchet – PMR – Yamaha YZF R1 – + 33.402

9- Gregory Leblanc – Twist Ring Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 36.452

10- Clement Stoll – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 37.812

11- Yani Todisco – TCP Racing – Yamaha YZF R1 – + 37.977

12- Benjamin Colliaux – Team CMS – Yamaha YZF R1 – + 41.035

13- Johan Nigon – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 46.606

14- Guillaume Montessuit – Montess Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 50.509

15- Nicolas Cronier – Moto Team 95 – Yamaha YZF R1 – + 50.674

Prossimo appuntamento del FSBK Championnat de France Superbike al Circuit Paul Armagnac di Nogaro nel weekend del 3-5 maggio.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

FIM CEV Repsol: Moto2 e Moto3 di scena a Valencia

Moto3: Albert Arenas tornerà in azione a Jerez

La sfida di NTS, il piccolo costruttore giapponese in Moto2