FSBK: la situazione in Supersport dopo le gare di Le Mans

Lucas Mahias in testa

25 aprile 2011 - 22:27

Se, tutto sommato, nonostante le avverse condizioni climatiche nel Championnat de France Superbike a Le Mans sono stati confermati i valori in campo della vigilia, ben diverso il discorso nella classe Supersport dove la pioggia ha portato non poche sorprese nelle due gare in programma sul circuito Bugatti. Dopo la Superpole di Denis Bouan conquistata per soli 7 millesimi su Olivier Four (di ritorno tra le 600cc dopo il titolo del 2009, questa volta con la Yamaha R6 del Dark Dog Academy), le due manches hanno visto una grande lotta con gli attesi protagonisti della categoria costretti ad inseguire. In Gara 1 Lucas Mahias, 22enne pilota prodotto del Trophee Junior Pirelli che vanta anche una gara con la Inmotec nel CEV Moto2, ha conquistato una sorprendente vittoria con una privatissima Yamaha YZF R6 lasciandosi alle spalle il poleman Denis Bouan e Louis Bulle, entrambi schierati dal Dark Dog Academy.

Risultati inaspettati anche nella seconda manche dove Axel Maurin, altro giovanissimo del team Cheroy Moto Sport, ha battuto David Bouvier ed Etienne Masson. L’unico dei “big” a salvarsi è stato Vincent Philippe, quarto all’esordio della nuova Suzuki GSX-R 600 ufficiale preparata dal Junior Team Suzuki LMS. In classifica Mahias conduce così a quota 36, quattro lunghezze di vantaggio su Axel Maurin, più staccati Masson e Bouan. I due grandi favoriti per la vittoria finale, Vincent Philippe e Julien Enjolras (Triumph), pagano già rispettivamente 23 e 30 punti in classifica, per non parlare di Olivier Four caduto in Gara 1 e costretto alla resa nella seconda, ancora a secco in campionato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

montella cev moto2 portimao

CEV Moto2, Portimão: Assolo Montella in Gara 2, è fuga in campionato

acosta cev moto3 portimao

CEV Moto3, Portimão: Pedro Acosta, prima vittoria per +0.017 su Artigas

montella cev moto2 portimao

CEV Moto2, Portimão: Yari Montella detta legge in Gara 1