Daytona SportBike Road America Gara 1: Herrin in volata

Battuto Steve Rapp di soli otto millesimi di secondo

6 giugno 2010 - 12:21

Josh Herrin ha vinto una gara molto combattuta sul circuito di Road America, per il quinto round della stagione 2010. Il pilota Graves Yamaha ha ottenuto il successo di soli 8 millesimi di secondo sul ducatista Steve Rapp, alfiere Latus Motors Racing. Herrin ha compiuto la mossa finale alla curva 4 dell’ultimo giro, riuscendo però solo alla bandiera a scacchi ad avere la meglio sul performante rivale, che ottiene il terzo podio della stagione.

Hanno fatto parte della lotta di testa per buona parte della gara anche il terzo e quarto classificati, ovvero il colombiano Martin Cardenas in sella alla Suzuki M4 Monster Energy e il pilota Yamaha Project 1 Atlanta Clinton Seller, con il compagno di squadra di quest’ultimo, Dane Westby, soltanto nono e a ben 43 secondi dal vincitore di manche.  Seller è stato autore di un lungo nel corso dell’undicesimo giro che gli ha tolto le speranze di vittoria. In una gara resa ancora più difficile da un po’ di pioggia scesa sulla pista del Wisconsin ad inizio gara, un problema tecnico ha invece fermato la Suzuki Vesrah di Cory West, pilota che si era dimostrato molto competitivo in prova.

Soltanto quinto al termine il campione in carica Danny Eslick e la sua Suzuki Geico Powersport RMR, che deve quindi cedere momentaneamente la leadership in campionato a Herrin, quest’ultimo ora a quota 190 punti, sei in più di Eslick e trentasei su Cardenas.

AMA Pro Daytona SportBike presented by AMSOIL 2010
Road America, Classifica Gara 1

01- Josh Herrin – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R6 – 13 giri in 31’15.741
02- Steve Rapp – Team Latus Motors Racing – Ducati 848 – + 0.008
03- Martin Cardenas – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 5.251
04- Clinton Seller – Project 1 Atlanta – Yamaha YZF-R6 – + 9.959
05- Danny Eslick – GEICO Powersports RMR Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 22.314
06- P.J. Jacobsen – Celtic Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 41.512
07- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – + 42.773
08- Kris Turner – Turner’s Cycle Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 42.793
09- Dane Westby – Project 1 Atlanta – Yamaha YZF-R6 – + 43.602
10- Jimmy Wood – Jimmy Wood Racing – Kawasaki ZX-6R – + 44.357
11- Michael Beck – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – + 45.241
12- Lenny Hale – Hale Racing – Yamaha YZF-R6 – + 51.653
13- Marcos Reichert – Rockwall Performance – Yamaha YZF-R6 – + 51.670
14- Paul Allison – Chronic Motorsports – Yamaha YZF-R6 – + 51.850
15- Santiago Villa – RoadRacingWorld.com Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 1’06.862
16- Michael Morgan – Autolite RIM Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 1’16.664
17- Dominic Jones – Four Feathers Racing – Yamaha YZF-R6 – + 1’34.016
18- Bobby Fong – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – + 1’49.385
19- Melissa Paris – MPH Racing Inc. – Yamaha YZF-R6 – + 1’55.150
20- Marie Josee Boucher – Boucher Racing – Honda CBR 600RR – + 2’06.119
21- Reese Wacker – Wacker Racing LLC – Suzuki GSX-R 600 – + 2’21.425
22- Sam Rozynski – Chronic Motorsports – Yamaha YZF-R6 – + 2’34.855

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team