Daytona SportBike New Jersey Gara 1: vince Martin Cardenas

Il colombiano ora è a soli 2 punti in classifica

5 settembre 2010 - 6:33

La classe Daytona Superbike si è dimostrata ancora una volta, anche in gara 1 a New Jersey, la più spettacolare ed avvincente categoria quest’anno nel motociclismo su pista statunitense. Ad ottenere il successo, il settimo della stagione, è stato il colombiano Martin Cardenas in sella alla Suzuki M4 Monster Energy, il quale ora compatta ulteriormente la classifica piloti che vede, con tre manche ancora da disputare, tre piloti racchiusi in cinque punti: il leader resta sempre Danny Eslick (quinto oggi al traguardo) con 325 punti, seguito da  Cardenas con 323 e da Herrin con 320.

Questi ultimi due sono stati coloro che si sono contesi la vittoria fino al traguardo, nonostante la top 6 all’arrivo fosse racchiusa in soli due secondi. Ma è bastato un gap di otto decimi a Cardenas per conquistare la vittoria, dopo una battaglia feroce messa in piedi per tutti i 17 giri disputati successivamente al red flag causato dalla caduta di Tommy Aquino (Graves Yamaha).

A completare il podio troviamo Dane Westby (Vesrah Suzuki), seguito da Bobby Fong (DNA Energy Drink CNR Motorsports Ducati) e per l’appunto da Danny Eslick (GEICO Powersports RMR Suzuki), con Cory West (Vesrah Suzuki) a chiudere il sestetto di piloti in lotta per il podio.

Di qui in poi infatti, i distacchi crescono notevolmente, a cominciare da P.J. Jacobsen (Suzuki Celtic Racing), settimo a sei secondi dal vincitore, Chris Fillmore (Vesrah Suzuki) a nove, e Paul Allison (Chronic Motorsports Yamaha) addirittura a sedici. Chiude la top ten un non certo esaltante Steve Rapp (Ducati Latus Motors Racing).

AMA Pro Daytona SportBike presented by AMSOIL 2010
New Jersey, Classifica Gara 1

01- Martin Cardenas – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 23 giri in 49’42.609
02- Josh Herrin – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R6 – + 0.796
03- Dane Westby – Project 1 Atlanta – Yamaha YZF-R6 – + 0.840
04- Bobby Fong – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – + 0.919
05- Danny Eslick – GEICO Powersports RMR Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 1.750
06- Cory West – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 2.079
07- P.J. Jacobsen – Celtic Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 6.073
08- Chris Fillmore – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 9.202
09- Paul Allison – Chronic Motorsports – Yamaha YZF-R6 – + 16.724
10- Steve Rapp – Team Latus Motors Racing – Ducati 848 – + 17.804
11- Michael Beck – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – + 41.021
12- David Anthony – Four Feathers Racing – Yamaha YZF-R6 – + 44.135
13- Russ Wikle – Wikle Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 49.090
14- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – + 49.183
15- Santiago Villa – RoadRacingWorld.com Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 59.332
16- Mike Selpe – ShipAnyCar.com/Markbilt Racebikes – Yamaha YZF-R6 – + 1’02.164
17- Brent Lyskawa – Bruce Transportation – Yamaha YZF-R6 – + 1’14.199
18- Reese Wacker – Wacker Racing LLC – Suzuki GSX-R 600 – + 1’14.760
19- Abe Stacey – Southern Motorsports – Suzuki GSX-R 600 – + 1’14.761
20- Melissa Paris – MPH Racing Inc. – Yamaha YZF-R6 – + 1’22.219
21- Michael Morgan – Autolite RIM Racing – Suzuki GSX-R 600 – a 1 giro

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Biker

Poker Run sulle moto: un evento di grande successo

pawi moto2 moto3

Khairul Idham Pawi, ritorno alle corse? L’ex Moto2-Moto3 prova la MSBK

CIV Superbike

CIV Superbike: Del Bianco fa spettacolo, ma all’arrivo ci sono solo 9 moto..