Daytona SportBike: Josh Herrin critico nei confronti di Eslick

Ha scritto pubblicamente un messaggio all'AMA

30 settembre 2010 - 4:03

La finalissima della Daytona SportBike al Barber Motorsports Park che ha consegnato il titolo a Martin Cardenas continua a fan discutere. L’oggetto del contendere è il sorpasso al penultimo giro di Danny Eslick ai danni di Josh Herrin, con quest’ultimo costretto ad uscire di pista perdendo di fatto le ultime residue speranze di conquistare il campionato dopo una stagione a dir poco sensazionale per il pilota Graves Yamaha.

Proprio il giovanissimo vincitore della 200 miglia di Daytona ha criticato pubblicamente l’operato del suo rivale, anche per alcuni atteggiamenti post-gara dove si è rischiato la rissa. Questa è la breve lettera spedita all’AMA Pro Racing.

Sono molto deluso da come si è comportato Eslick per tutta la stagione e, soprattutto, in quest’ultima gara. Posso soltanto aver fede che l’AMA Pro Racing affronti e risolti questo problema. Lo spero davvero“.

Va detto che il sorpasso di Eslick su Herrin è stato davvero ai limiti del regolamento, passando in un punto impossibile, appoggiandosi fino a spingerlo a terra.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team