Daytona SportBike Barber Day 1: vantaggio Josh Herrin

Distacchi molto contenuti nell'ultima prova 2010

25 settembre 2010 - 2:23

Con tre piloti in 12 punti scatta la finale della Daytona SportBike 2010 in programma questo fine settimana al Barber Motorsports Park di Birmingham, Alabama. L’ultimo evento stagionale della categoria tra le più spettacolari del pianeta ha già visto diversi spunti interessanti nelle prime qualifiche ufficiali dove Josh Herrin, pilota Graves Yamaha e vincitore quest’anno alla 200 miglia di Daytona, ha spiccato il miglior tempo in una classifica molto corta con i primi 7 piloti in poco più di 9 decimi.

Herrin, costretto a inseguire di 11 punti, ha un minimo vantaggio nei confronti di Danny Eslick terzo con la Suzuki del Richie Morris Racing, protagonista di una caduta senza conseguenze. Nessun problema quindi per il campione in carica davanti anche a Martin Cardenas dominatore lo scorso anno a Barber, pronto a dare il massimo con la Suzuki del team M4 Monster Energy per recuperare le 12 lunghezze di svantaggio in classifica.

Accanto ai tre contendenti al titolo in Alabama ci sono diversi potenziali “outsiders”: la coppia del Project 1 Atlanta sembra in formissima con Clinton Selley 2° e Dane Westby sesto, seguito dall’ex pilota della 125cc P.J. Jacobsen sempre più convincente con la Suzuki del Celtic Racing.

Complice l’assenza dell’infortunato Bobby Fong, vincitore nell’ormai celebre volata con Cardenas in Virginia risolta al fotofinish per 0.000 millesimi di svantaggio, la prima Ducati è quella dell’ex vincitore della 200 miglia di Daytona Steve Rapp, nono, preceduto anche da Cory West su Vesrah Suzuki. Per la Daytona SportBike a Barber ancora un turno di qualifiche ufficiali prima delle due gare che determineranno il campione 2010.

AMA Pro Daytona SportBike presented by AMSOIL 2010
Barber Motorsports Park, Classifica Qualifiche 1

01- Josh Herrin – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R6 – + 1’28.578
02- Clinton Seller – Project 1 Atlanta – Yamaha YZF-R6 – + 0.307
03- Danny Eslick – GEICO Powersports RMR Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 0.334
04- Martin Cardenas – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 0.383
05- Tommy Aquino – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R6 – + 0.493
06- Dane Westby – Project 1 Atlanta – Yamaha YZF-R6 – + 0.506
07- P.J. Jacobsen – Celtic Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 0.911
08- Cory West – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 1.154
09- Steve Rapp – Team Latus Motors Racing – Ducati 848 – + 1.335
10- Paul Allison – Chronic Motorsports – Yamaha YZF-R6 – + 1.457
11- Chris Fillmore – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 1.501
12- Kyle Wyman – Harv’s Harley-Davidson – Yamaha YZF-R6 – + 1.942
13- Kris Turner – Turner’s Cycle Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 2.423
14- Michael Beck – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – + 2.452
15- Russ Wikle – Wikle Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 2.793
16- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – + 3.050
17- Barrett Long – Longevity Racing – Ducati 848 – + 3.459
18- Jodi Christie – Jodi Christie Racing – Honda CBR 600RR – + 4.720
19- Michael Morgan – Autolite RIM Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 4.787
20- Chase McFarland – Chase McFarland Racing – Buell 1125R – + 5.020
21- Abe Stacey – Southern Motorsports – Suzuki GSX-R 600 – + 5.154
22- Reese Wacker – Wacker Racing LLC – Suzuki GSX-R 600 – + 5.577
23- Ben Young – Fogi Racing – Kawasaki ZX-6R – + 5.709
24- David White – Grant Smith’s Memory Racing – Kawasaki ZX-6R – + 5.782
25- Sam Rozynski – Chronic Motorsports – Yamaha YZF-R6 – + 6.101
26- Greg Gorman – The Way to Happiness Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 6.114
27- Wes Humphryes – Humphryes Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 6.205
28- Daniel Ortega – DanOrtegaRacing.com – Yamaha YZF-R6 – + 6.291
29- Nadr Riad – Riad Racing – Yamaha YZF-R6 – + 6.983
30- Alistair Douglas – Giant Racing – Triumph Daytona 675 – + 7.059
31- Rick McDaniel – MeMyselfI Racing – Yamaha YZF-R6 – + 9.410

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Biker

Poker Run sulle moto: un evento di grande successo

pawi moto2 moto3

Khairul Idham Pawi, ritorno alle corse? L’ex Moto2-Moto3 prova la MSBK

CIV Superbike

CIV Superbike: Del Bianco fa spettacolo, ma all’arrivo ci sono solo 9 moto..