Daytona 200

Dietrofront: la Daytona 200 posticipata ad ottobre

Contrordine: per l'emergenza Coronavirus la Daytona 200 è stata posticipata al prossimo mese di ottobre, il tutto dopo la disputa delle qualifiche.

13 marzo 2020 - 22:02

Dopo 24 ore di follie, decisioni opinabili, problemi di vario genere e tipo, si è arrivati alla decisione più saggia. O meglio: sacrosanta. La 79esima edizione della Daytona 200, originariamente in programma domani, è stata posticipata al prossimo mese di ottobre per l’emergenza Coronavirus. Trascorsi pochi minuti dalle parole del Presidente Trump sullo stato di “Emergenza nazionale“, gli organizzatori della 200 miglia della Florida hanno comunicato questa decisione.

PORTE CHIUSE

Non più tardi della giornata di ieri, la Daytona 200 aveva trovato conferma, per quanto “a porte chiuse“. Una decisione discussa, considerando il numero di contagiati COVID-19 in costante ascesa in Florida, con la follia di predisporre per il pubblico un maxischermo alle porte del Daytona International Speedway per assistere alla gara in diretta.

QUALIFICHE

A porte chiuse si sono disputate anche le qualifiche ufficiali dove ne sono successe di tutte i colori. Josh Herrin, ex-Campione AMA Superbike e vincitore della 200 miglia nel 2010, in 1’48″331 aveva fatto registrare il nuovo record del tracciato per una 600cc, successivamente cancellato per non aver superato le verifiche tecniche (sottopeso la sua Yamaha R6). Nel terzo turno di qualifica inoltre problemi al sistema di cronometraggio (!) avevano comportato la sospensione delle attività.

APPUNTAMENTO AD OTTOBRE

Trascorsi poco meno di 30 minuti da questa interruzione, gli organizzatori ed il Daytona International Speedway hanno comunicato la decisione di sospendere l’evento. Per l’AMA Flat Track a data da destinarsi, per la 200 miglia al prossimo mese di ottobre, come avevamo ventilato nella giornata di ieri in concomitanza con la Biketoberfest. Nella speranza che l’emergenza Coronavirus, tra 7 mesi, sia soltanto un brutto e lontano ricordo…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

All Japan

Test All Japan a Suzuka nonostante il Coronavirus

northern talent cup

Northern Talent Cup, rivisto il calendario per la stagione 2020

british talent cup

British Talent Cup: Rinviati i primi 3 round della stagione 2020