ASC: Honda, Yamaha e Kawasaki affilano le armi per la stagione 2016

Gli importatori ufficiali delle case costruttrici impegnate nell'Australasian Superbike Championship hanno annunciato i loro piloti per la stagione 2016

28 gennaio 2016 - 8:16

Conclusa con il successo di Troy Herfoss la stagione 2015, l’Australasian Superbike Championship (ASC, precedentemente riconosciuto come Australian FX Championship) viaggia spedito verso il 2016 con le case costruttrici ufficialmente rappresentate nella serie che, da tempo, hanno definito con largo anticipo programmi e piloti.

Forte del trionfo della passata stagione, il Team Honda Racing, compagine di Honda Australia gestita dal Motologic Racing di Paul Free, ha fatto valere il motto “squadra che vince, non si cambia”: le due CBR 1000RR Fireblade SP saranno nuovamente condotte dal Campione in carica Troy Herfoss (ex-stella dell’AMA Supermoto con trascorsi in Europa tra IDM e BSB) e da Jamie Stauffer, quest’ultimo Campione Australian Superbike nel biennio 2006-2007.

Sfiorato il massimo alloro al debutto della nuova YZF-R1M, Yamaha Motor Australia sotto le insegne del Yamaha Racing Team proseguirà l’impegno con tre piloti in un vero e proprio ‘dream team’ formato da due ex-Campioni ASBK come Wayne Maxwell e Glenn Allerton più Cru Halliday, da anni nei piani YRT e deciso a riscattarsi dopo un 2016 concluso con il sesto posto finale in campionato.

Accanto a Honda e Yamaha, della partita ci sarà nuovamente Kawasaki che supporterà attraverso l’importatore nazionale (Kawasaki Motors Australia) il team SA Kawasaki BCperformance con Matt Walters, Campione ASC nel recente passato, in sella alla nuova Ninja ZX-10R in configurazione 2016.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Civ, Mugello

Parte anche il CIV: primo appuntamento il 5 luglio al Mugello

MotoAmerica

MotoAmerica, Beaubier domina le prime gare post Lockdown

MotoAmerica

MotoAmerica, si corre! A Beaubier la prima di Elkhart Lake