ASBK Phillip Island Gara 2: Josh Waters chiude il 2011 in bellezza

Battute le Honda Fireblade

20 novembre 2011 - 4:40

Protagonista “part-time” quest’anno, Josh Waters ha concluso al meglio la stagione 2011 dell’Australian Superbike conquistando, da assoluto dominatore, Gara 2 in programma a Phillip Island. Scongiurato il pericolo-pioggia nonostante nuvoloni minacciosi all’orizzonte, il Campione 2009 dell’ASBK ha preso subito il comando alla staccata della prima curva mantenendo in sella alla propria Suzuki GSX-R 1000 un passo-gara costantemente sotto l’1’35”, sufficiente per battere la concorrenza di Wayne Maxwell e aggiudicarsi la terza vittoria stagionale.

Occasionalmente impegnato nel mondiale di categoria con Yoshimura Suzuki (punti a Phillip Island e Miller Motorsports Park) senza scordarci del 2° posto alla 8 ore di Suzuka, “Yoshi Josh” saluta così la categoria: per l’anno prossimo è in trattativa con diverse squadre del BSB. Stessa ambizione per Wayne Maxwell, battuto nella “sua” Phillip Island dopo il successo di Gara 1, terzo in campionato preceduto per 1 solo punticino dal compagno di squadra al Team Honda Racing Jamie Stauffer, con tanti rimpianti per i punti lasciati per strada soprattutto nella prima parte della stagione 2011.

Con le posizioni già definite dopo poche tornate del mitico tracciato nei pressi di Melbourne, l’ormai ex-campione Australian Supersport Troy Herfoss ha concluso in quarta posizione davanti al #1 Glenn Allerton, quinto con la propria BMW S1000RR vincendo la volata finale per soli 20 millesimi nei confronti di Robert Bugden con Craig Coxhell e la Aprilia di Ben Attard a seguire.

Con questi responsi si conclude la stagione 2011 dell’Australian Superbike vissuta nel segno di Allerton e del team Procon Maxima BMW, rinviando l’appuntamento all’anno nuovo non prima di disputare tra un paio di settimane (2-4 dicembre) proprio a Phillip Island la 8 ore Endurance con tutte le squadre ed i migliori interpreti della serie ai nastri di partenza.

QBE Australian Superbike Championship 2011
Phillip Island, Classifica Gara 2

01- Josh Waters – Team Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 12 giri in 18’56.688
02- Wayne Maxwell – Team Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.478
03- Jamie Stauffer – Team Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 9.867
04- Troy Herfoss – Team Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 16.074
05- Glenn Allerton – Procon Maxima BMW – BMW S1000RR – + 20.660
06- Robert Bugden – Team Mack Trucks Suzuki – Suzuki GSX-R1 000 – + 20.680
07- Craig Coxhell – Demolition Plus G.A.S. Honda – Honda CBR 1000RR – + 28.132
08- Ben Attard – The i-Style Natural Aprilia Team – Aprilia RSV4 – + 41.169
09- Ben Henry – CUBE Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 41.821
10- Chris Trounson – Procon Maxima BMW – BMW S1000RR – + 50.880
11- Trent Gibson – Demolition Plus G.A.S. Honda – Honda CBR 1000RR – + 55.136
12- Ralph Mammoliti – Causeway Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1’42.454

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jack Miller

Jack Miller in prima fila nell’Australian Superbike al Bend

trofei mes motoestate

Motoestate, il calendario provvisorio 2022 con una “prima volta”

Jack Miller

Jack Miller subito veloce con la Ducati V4 R nell’ASBK