ASBK Phillip Island Gara 1: Wayne Maxwell vince ed è Campione 2013

Primo titolo per Maxwell

6 ottobre 2013 - 3:27

Ci è arrivato vicino alla conquista del titolo nazionale Superbike in diverse occasioni. Nel 2008, proprio a Phillip Island, tradito da una “pozzanghera” (nel senso letterale del termine) quando si stava involando verso la vittoria, nel 2010 e 2012 soltanto una manciata di punti lo obbligarono a posticipare la festa-campionato. Finalmente quest’anno Wayne Maxwell, dopo un lustro passato da Honda a Suzuki con l’investitura di pilota ufficiale del Team Suzuki Australia schierato dal Phil Tainton Racing, si è laureato Campione 2013 dell’Australian Superbike con una gara d’anticipo grazie alla vittoria conseguita nella prima manche di Phillip Island, suo tracciato di casa. In sella alla propria Suzuki GSX-R 1000 gommata Dunlop, l’originario di Victoria ieri si era aggiudicato la pole, trovando lo spunto oggi per conquistare in volata per soli 14/1000 su Glenn Allerton (BMW HP4 Pirelli del Next Gen Motorsports) vittoria e, soprattutto, titolo di categoria. Un successo ampiamente meritato per Maxwell, sempre a Phillip Island in trionfo lo scorso mese di febbraio nel “Non Championship Round” disputatosi in concomitanza con il mondiale di categoria, battezzando così l’esordio con il Team Suzuki Australia. Con Wayne Maxwell Campione 2013 e che potrà correre senza pressioni in Gara 2, sul podio oltre a Glenn Allerton (battuto per 0″014 e reduce dalla seconda comparsata nel WSB da wild card a Laguna Seca) figura l’altro alfiere Suzuki PTR Robert Bugden, terzo con la GSX-R 1000 iscritta sotto le insegne del Team Volvo Group Suzuki, a sua volta vincitore della volata per una manciata di millesimi nei confronti di Jamie Stauffer, quarto sul traguardo con la prima Honda Motologic.

Completa la top-5 il vice-Campione Australian Supersport uscente Josh Hook (Team Honda Racing) seguito da Beau Beaton, sesto con la Suzuki GSX-R 1000 del Racers Edge Performance e primo tra i piloti “privati” a scapito di Glenn Scott (Honda CBR 1000RR del Team Insure My Ride Racing) e Ben Henry (Suzuki GSX-R 1000 del CUBE Racing). Nel pomeriggio, alle 15:30 locali, il via di Gara 2 con Wayne Maxwell già Campione Australian Superbike 2013. QBE Australian Superbike Championship 2013 Phillip Island Grand Prix Circuit, Classifica Gara 1 01- Wayne Maxwell – Team Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 12 giri in 18’54.184 02- Glenn Allerton – Next Gen Motorsports – BMW HP4 – + 0.014 03- Robert Bugden – Team Volvo Group Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.993 04- Jamie Stauffer – Team Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.055 05- Josh Hook – Team Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 13.985 06- Beau Beaton – Racers Edge Performace – Suzuki GSX-R 1000 – + 25.874 07- Glenn Scott – Team Insure My Ride Racing – Honda CBR 1000RR – + 30.747 08- Ben Henry – CUBE Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 37.703 09- Phil Lovett – Lovett’s Earthmoving – Kawasaki ZX-10R – + 39.491 10- Ben Burke – A1 Motorcycles by BC Performance – Kawasaki ZX-10R – + 40.053 11- Adam Senior – City Toyota/Silkolene – Honda CBR 1000RR – + 1’09.477

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Max Biaggi: “Valentino coraggioso, ha la mia ammirazione”

La 24 ore di Le Mans Moto 2019 in diretta TV su Eurosport 2

24h Le Mans: Honda in pole provvisoria, YART Yamaha 2°