American Superbike: tre Jordan Suzuki negli ultimi 2 round

Confermato McCormick al fianco di Yates e Zemke

30 agosto 2010 - 2:10

Come già accaduto al Virginia International Raceway, il team Jordan Suzuki porterà in pista tre Suzuki GSX-R 1000 nei restanti due appuntamenti dell’American Superbike 2010 a cominciare da questo fine settimana al New Jersey Motorsports Park.

Come sempre con la “Gixxer” #54 con la livrea National Guard ci sarà Jake Zemke, mentre con la #23 è atteso il ritorno di Aaron Yates, rientrato in Virginia, ma costretto al forfait dopo la prima sessione di prove libere per il forte dolore alla gamba infortunata.

Non mancherà nemmeno il 19enne canadese Brett McCormick (nella foto) che ha ben figurato come sostituto di Aaron Yates, passato alla Suzuki GSX-R 1000 #45.

McCormick e Yates correranno con le Suzuki contraddistinte con la livrea del brand di Michael Jordan, con ben in vista il logo della leggenda NBA.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pikes Peak: La Ducati Streetfighter V4 vola nelle prime prove

Ducati-Yamaha, test a Misano. Con Pirro e Folger anche Bautista e Davies

MotoGP, Assen: Alex Rins “Sarà battaglia anche quest’anno”