American Superbike: Tommy Hayden a caccia del titolo

Solo 11 punti da recuperare nelle ultime 4 gare

22 agosto 2010 - 23:02

Al Virginia International Raceway Tommy Hayden è arrivato con un solo obiettivo: vincere. Ci è riuscito in Gara 1, portandosi ad un solo punto di svantaggio rispetto a Josh Hayes in classifica generale, anche se la delusione della seconda manche non gli ha consentito di festeggiare degnamente il weekend di Alton. “Avevamo bisogno di una vittoria come quella di Gara 1“, spiega Tommy Hayden. “Onestamente sul traguardo pensavo di aver chiuso secondo la volata e per questo non ero felice. Quando ho poi saputo di aver vinto ovviamente la mia sensazione è cambiata. In Gara 2 tutto è andato bene per i primi cinque giri, ma dopo abbiamo iniziato ad accusare problemi con il pneumatico posteriore e non ho potuto tenere il passo di Hayes. Sicuramente con la squadra torneremo a lavorare in vista di New Jersey, dobbiamo esser più veloci ed evitare questi problemi“. Adesso Tommy Hayden dovrà cercare di battere Josh Hayes nelle conclusive quattro tappe stagionali dell’American Superbike, al fine di recuperare gli 11 punti di svantaggio.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

CEV Moto2: Piotr Biesiekirski operato per sindrome compartimentale

CEV Moto2: Operazione del tunnel carpale per Yari Montella

Trofei Wheelup Motoestate: 4° round a Franciacorta il 20-21 luglio