American Superbike Sonoma Day 1: Ben Bostrom il più veloce

Battuto l'ex compagno di squadra Hayes

15 maggio 2010 - 6:51

Il pilota Yamaha Pat Clark Motorsports Ben Bostrom è risultato il più veloce al termine del primo giorno di prove sul circuito Infineon Raceway di Sonoma, California. L’ex stella del mondiale Superbike, rimasto nel cuore di tanti ducatisti in Europa, è stato autore di un tempo di 1’36.108, che gli ha permesso di mettersi davanti all’ex compagno di squadra nel team ufficiale Yamaha Motor Corp. Josh Hayes, ora con la compagine Graves, di soli 75 millesimi di secondo.

“BB” è riuscito ad ottenere il tempo di riferimento all’ultimo giro disponibile superando così il rivale-amico, che è apparso per quasi tutta la sessione imbattibile. Grazie a questo piccolo risultato, Bostrom si fa rivedere ai piani alti della classifica, grazie a notevoli miglioramenti alla YZF-R1 ma soprattutto rispetto al feeling con la squadra, che ora sta davvero iniziando a produrre i frutti sperati.

Prova maiuscola per il terzo classificato Jake Holden, sostituto dell’eterno infortunato John Hopkins nel team Suzuki M4, con quest’ultimo che è stato costretto a saltare il round che per lui, più di tutti, è di casa, a causa dell’ennesimo intervento al falcidiato polso destro. Holden, dal canto suo, ha mostrato in pista un passo più che eccezionale nel primo turno di libere, che non rende l’idea se confrontato con il comunque importante terzo posto in qualifica, a poco più di mezzo secondo dal tempo di Bostrom. Il 27enne di Tacoma, Washington, è stato anche autore di una scivolata senza conseguenze nel finale di turno, mentre tentava l’assalto alla pole provvisoria.

Si classificano quarto e quinto rispettivamente, i due piloti Rockstar Makita Suzuki Tommy Hayden e Blake Young, che precedono il centauro Ducati Foremost Pegram Racing Larry Pegram e il duo Jordan Suzuki composto da Jake Zemke, sponsorizzato National Guard, e dal giovane canadese Brett McCormick, sostituto dell’infortunato Aaron Yates.

AMA Pro National Guard American Superbike 2010
Sonoma, Classifica Qualifiche 1

01- Ben Bostrom – Pat Clark Motorsports – Yamaha YZF-R1 – 1’36.108
02- Josh Hayes – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R1 – + 0.075
03- Jake Holden – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.538
04- Tommy Hayden – Rockstar Makita Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.636
05- Blake Young – Rockstar Makita Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.650
06- Larry Pegram – Foremost Insurance Pegram Racing – Ducati 1098R – + 0.832
07- Jake Zemke – National Guard Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.876
08- Brett McCormick – Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.606
09- Chris Ulrich – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.335
10- Geoff May – Erik Buell Racing – Buell 1125RR – + 2.425
11- David Anthony – Aussie Dave Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.459
12- Chris Peris – Team Iron Horse BMW ESP – BMW S1000RR – + 2.502
13- Taylor Knapp – RidersDiscount.com – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.026
14- Chris Clark – Pat Clark Motorsports – Yamaha YZF-R1 – + 4.148
15- Chris Siebenhaar – BCS Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.251
16- Brian Parriott – Sutter Home Family Vineyards Racing – Aprilia RSV 1000R – + 5.301
17- Mark Simon – X Dot Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.660
18- Eric Pinson – Blue Moon Liberty Waves – BMW S1000RR – + 6.880
19- Eric Haugo – Viking Moto – Suzuki GSX-R 1000 – + 7.274
20- Johnny Rock Page – Aussie Dave Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 8.057
21- Trent Gibson – Gibson Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 9.490
22- Kevin Boisvert – Bayside Performance – Suzuki GSX-R 1000 – + 10.085

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acosta red bull rookies cup

Red Bull Rookies Cup, Austria: Pedro Acosta al fotofinish in Gara 1

Red Bull Rookies Cup 2020

Red Bull Rookies Cup, a Spielberg il primo round del 2020

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis