American Superbike: Rapp porta al successo la Kawasaki Attack

Primo successo a Fontana per la ZX-10R Attack

13 gennaio 2012 - 9:48

Attack Performance è una delle squadre più decorate del panorama motociclistico delle competizioni AMA Pro Road Racing. Con Kawasaki due successi alla 200 miglia di Daytona, ma anche un interessante progetto Ninja ZX-10R Superbike avviato, con discreti risultati, l’anno scorso.

In attesa di definire i programmi 2012, Attack Performance ha conquistato la vittoria all’Auto Club Speedway di Fontana (California) tra le “Superbike Expert” nell’ambito dei campionati WERA West Series, rigorosamente con Steve Rapp (vincitore della Daytona 200 nel 2007 proprio con una ZX-6R Attack) in sella.

Rapp ha preceduto sul traguardo due abituali protagonisti dell’American Superbike come David Anthony (Suzuki) e Chris Ulrich (Kawasaki), portando così la Kawasaki Ninja ZX-10R preparata da Attack alla prima vittoria assoluta.

Va ricordato che Steve Rapp era tornato con il team Attack Performance nell’ultimo round dell’American Superbike 2011 al New Jersey Motorsports vantando un apprezzabile 6° posto in Gara 1.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Motoestate

Storie di Motoestate: ragazze veloci, ospiti top e quei pazzi sul ghiaccio (VIDEO)

motoestate 2020

Trofei MP Dynasty Exhaust Motoestate, i risultati del secondo round 2020

ARRC

Clamoroso: cancellata la stagione 2020 dell’ARRC causa COVID-19