American Superbike: Josh Hayes grande favorito per VIR

In Virginia ha dominato lo scorso anno e punta al bis

11 agosto 2010 - 6:17

La tappa al VIR, Virginia International Raceway, dell’American Superbike 2010 può risultare fondamentale per la corsa al titolo. Josh Hayes, attuale leader con 9 punti di margine su Tommy Hayden, ha una concreta e realistica possibilità di tentare la prima “fuga” a poche gare dal termine.

Sarà lui, indubbiamente, il grande favorito dell’evento in Virginia. Lo scorso anno sempre con la Yamaha YZF R1 del team ufficiale Graves Motorsport conquistò un’esaltante doppietta nonostante un avversario come Mat Mladin in pista.

L’obiettivo per Hayes è sicuramente quello di ripetersi. “Crediamo di avere delle buone possibilità“, spiega il vice-campione American Superbike in gara. “Qui ho vinto lo scorso anno e la mia Yamaha quest’anno va meglio. Che dire, sono fiducioso“.

Josh Hayes, per scelta Yamaha USA, è l’unico pilota del team Graves, mentre Ben Bostrom è stato “dirottato” al Pat Clark Motorsports: i due hanno duellato a Laguna Seca con “BB” vincitore.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi tra gli sceicchi: semaforo verde sulla 12 Ore di Abu Dhabi

Lewis Hamilton e Valentino Rossi

Valentino Rossi: “Prima ero un fan di Lewis Hamilton, ora di più”

Dominique Aegerter al Ranch di Valentino Rossi

Dominique Aegerter: “Il Ranch di Valentino Rossi è davvero speciale”