American Superbike: Jake Zemke verso Jordan Suzuki?

Potrebbe affiancare il riconfermato Aaron Yates

13 gennaio 2010 - 3:25

Anche in America si muove il mercato piloti. Sebbene la crisi e le decisioni del Daytona Motorsports Group hanno consentito a pochi eletti di confermare la presenza alla stagione 2010, potrebbero esserci qualche cambio di casacca dell’ultim’ora.

Il team Jordan Suzuki ha riconfermato Aaron Yates ed è a caccia di un secondo pilota che sostituirebbe Geoff May, lasciato libero dal team della leggenda del Basket NBA.

Il nome in cima alla lista è quello di Jake Zemke, rimasto a piedi in seguito alla decisione American Honda di non confermare più il supporto economico al team Erion.

Zemke, ultimo campione nella storia dell’AMA Formula Xtreme, ha corso con Honda in qualità di pilota ufficiale ininterrottamente dal 2001 al 2009 in tutti i campionati AMA Pro Racing: Superbike, Daytona SportBike, Supersport e FX.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team