American Superbike: Cardenas e JD Beach in Moto2

Correranno il Gran Premio di Indianapolis tra le Moto2

23 agosto 2011 - 0:32

Per il Red Bull Indianapolis Grand Prix 2011 del Motomondiale due protagonisti dell’American Superbike saranno al via come “sostituti” in Moto2. Questo il caso di Martin Cardenas, chiamato dal team Blusens STX per rimpiazzare l’infortunato connazionale Yonny Hernandez con la FTR Moto M211 #10. Cardenas, campione Daytona SportBike in carica e vincitore quest’anno di Gara 1 al Barber Motorsports Park con M4 Suzuki, ha già corso nel Motomondiale classe 250cc nel biennio 2005-2006, inizialmente con Aprilia Germany passando nel 2006 dapprima al team BQR (proprio la squadra con la quale correrà a Indy), successivamente in Repsol Honda.

Cardenas, dal 2007 in America tra Supersport, Formula Xtreme, SportBike e Superbike, sarà di ritorno nel Motomondiale avendo già provato a Indianapolis nei scorsi giorni con una Suzuki GSX-R 600 messa a disposizione dal team M4.

Stesso discorso per JD Beach, chiamato dal team Motorsport 69/Aeroport de Castello di Alex Debon per correre sempre con una FTR Moto M211. Il 19enne talentuoso pilota americano sarà all’esordio nel Motomondiale con la possibilità di concludere la stagione 2011, impegni nell’AMA Superbike con Kawasaki Attack permettendo.

Beach, così come Cardenas, ha avuto modo di provare a Indianapolis con una Honda CBR 600RR, mentre l’altra new entry di Indianapolis Jake Gagne (al via di qualche gara della Daytona SportBike 2010) ha girato con la stessa FTR del team GP Tech/Fogi Racing con la quale è iscritto a Indy da wild card.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

montella cev moto2

CEV Moto2, Estoril: Yari Montella concede il bis in Gara 2

artigas cev moto3

CEV Moto3, Estoril: Xavi Artigas vittorioso solo al fotofinish

montella cev moto2

CEV Moto2: Primo trionfo di Yari Montella in Gara 1 a Estoril