American Superbike Barber Day 1: Blake Young il più veloce

Hayden è secondo, Hayers quarto nelle prime qualifiche

25 settembre 2010 - 2:47

Il confronto per il campionato tra Josh Hayes e Tommy Hayden, staccati di 22 lunghezze nella classifica di campionato, è il tema principale dell’ultimo appuntamento stagionale al Barber Motorsports Park dell’American Superbike con in palio il titolo più ambito del motociclismo su pista a stelle e strisce. Nelle prime qualifiche ufficiali in Alabama Tommy Hayden, autore del 2° crono, ha trovato due validi alleati sperando in una possibile rimonta in classifica. Il primo è Blake Young, suo compagno di squadra in Rockstar Makita Suzuki, autore del miglior tempo in 1’25″775 recuperando al meglio dopo la frattura della vertebra L1 rimediata in un test privato proprio a Barber.

Il pupillo di Kevin Schwantz logicamente darà il massimo per aiutare il proprio caposquadra nella corsa al titolo, con le Suzuki che sembrano andar molto bene a Birmingham: John Hopkins, alla terza gara dal rientro post-operazione al polso destro che doveva pregiudicargli la carriera, è già lì tra i protagonisti con il terzo crono dopo esser già salito sul podio in New Jersey.

“Hopper” può ambire alla vittoria questo fine settimana con Josh Hayes, leader della classifica, quarto dopo le prime qualifiche già pensando a quale strategia da adottare nelle due gare per difendere il tesoretto di 22 punti su Tommy Hayden. Sotto contratto Graves Yamaha anche per le prossime due stagioni, “Hurricane” è sostanzialmente a circa 3 decimi sulle due Suzuki Yoshimura dovendo difendersi anche da Jake Holden, chiamato all’ultimo momento dal Pat Clark Motorsports per sostituire l’infortunato Ben Bostrom, 5°.

Con l’assenza di “BB” è sicuro dalla terza posizione in classifica Jake Zemke che ha spiccato l’8° crono preceduto anche dalla Ducati di Larry Pegram e dalla Suzuki ex-Mladin di Taylor Knapp. Eric Bostrom, alla quarta uscita stagionale, è nono con la Suzuki preparata dal team Attack davanti anche al giovanissimo canadese Brett McCormick (Jordan Suzuki, sostituto di Aaron Yates) e dalla Buell ufficiale di Geoff May con distacchi intorno al 1″.

AMA Pro National Guard American Superbike 2010
Barber Motorsports Park, Classifica Qualifiche 1

01- Blake Young – Rockstar Makita Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’25.775
02- Tommy Hayden – Rockstar Makita Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.164
03- John Hopkins – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.252
04- Josh Hayes – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R1 – + 0.351
05- Jake Holden – Pat Clark Motorsports – Yamaha YZF-R1 – + 0.503
06- Larry Pegram – Foremost Insurance Pegram Racing Ducati 1098R – + 0.838
07- Taylor Knapp – RidersDiscount.com – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.849
08- Jake Zemke – National Guard Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.905
09- Eric Bostrom – Cycle World Attack Yoshimura Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.089
10- Brett McCormick – Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.116
11- Geoff May – Erik Buell Racing – Buell 1125RR – + 1.150
12- Jeff Wood – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.825
13- Chris Peris – Team Iron Horse BMW ESP – BMW S1000RR – + 1.884
14- Chris Ulrich – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.447
15- Chris Clark – Pat Clark Motorsports – Yamaha YZF-R1 – + 2.569
16- Shane Narbonne – Celtic Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.636
17- Trent Gibson – Gibson Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.285
18- Ricky Corey – RCR Yamaha – Yamaha YZF-R1 – + 4.623
19- Sean Dwyer – Vicious Cycle Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.528
20- Johnny Rock Page – Aussie Dave Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.178
21- Skip Salenius – Run 1 Racing Motorsports – Yamaha YZF-R1 – + 6.382
22- Eric Haugo – Cycledivaonoline.com – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.613

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

pawi moto2 moto3

Khairul Idham Pawi, ritorno alle corse? L’ex Moto2-Moto3 prova la MSBK

CIV Superbike

CIV Superbike: Del Bianco fa spettacolo, ma all’arrivo ci sono solo 9 moto..

misano classic weekend

Misano Classic Weekend, la storia del Motociclismo in azione