American Superbike: allarme iscritti per il secondo round

Solo 14 iscritti per l'evento di Road Atlanta di Braselton

29 marzo 2012 - 1:35

Superata quota 20 iscritti per Daytona, l’American Superbike in vista del secondo appuntamento stagionale in calendario il 21-22 aprile prossimi a Road Atlanta in Braselton incontra non pochi problemi nel presentare uno schieramento di partenza degno di nota.

Al momento risultato iscritti soltanto 14 piloti, quasi il minimo storico per l’AMA/American Superbike, segno di un periodo non particolarmente favorevole per la categoria.

Va detto che, seppur tardivamente, l’AMA Pro Road Racing è corsa ai ripari in ottica 2013, annunciando un nuovo regolamento con restrizioni in materia di elettronica e preparazione delle moto per consentire anche ai piloti privati di correre al vertice della top class del motociclismo americano.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tre jolly per Marc Marquez: telaio, motore e aerodinamica

Superbike Misano: Toprak, non c’è due senza tre?

Completata una giornata di test per Moto2 e Moto3 al Montmeló