AMA SuperSport Mid Ohio Gara 2: sorpresa Hayden Gillim

Prima vittoria per il cuginetto di Nicky, Tommy e Roger

10 luglio 2011 - 22:39

Sul tracciato di Mid Ohio in Lexington dove vinse nel 2008 nella Red Bull US Rookies Cup, Hayden Gillim (cuginetto di Nicky, Tommy e Roger Hayden) ha conquistato la prima affermazione in carriera nell’AMA SuperSport, classe riservata ai giovani promettenti piloti under-22 del panorama motociclistico d’Oltreoceano. Schierato con una privatissima Yamaha R6 assistita dal RM Racing dove campeggia un adesivo alla memoria di Ethan Gillim (fratellino tragicamente scomparso a soli 10 anni d’età nel 2007 nel corso di una gara di Dirt Track a Pickerington), Hayden (questo il suo nome: Gillim è il cognome!) ha battuto in volata James Rispoli, già vincitore al Barber Motorsports Park e sempre più leader della classifica riservata ai piloti della “East Division”.

Quest’ultimo, in gara con una Suzuki GSX-R 600 preparata dall’ANT Racing, vanta ora 39 punti di margine sul colombiano vincitore di Daytona Tomas Puerta, soltanto 3° con la Yamaha del LTD Racing, con Hayden Gillim ora terzo nella classifica di campionato con ben 44 punti da recuperare, ma scavalcando il vincitore di Gara 1 a Mid Ohio Dustin Dominguez, KO in questa seconda manche.

Nel lotto dei protagonisti della categoria, seppur iscritto alla “West Division” (e pertanto “trasparente” ai fini campionato per il weekend in Ohio, riservato esclusivamente al punteggio della “East Division”), ha ottenuto un buon quarto posto il vincitore di Miller Motorsports Park Corey Alexander, 17enne talento di casa Vesrah Suzuki e già sotto contratto con il Michael Jordan Motorsports.

Ha recuperato terreno in Gara 2 anche Elena Myers, quinta seppur lontana dal podio con la Suzuki GSX-R 600 del team M4 supportata ufficialmente dalla filiale americana di Hamamatsu. Per la 17enne motociclista californiana l’appuntamento con il podio è rimandato tra un paio di settimane a Laguna Seca, prossimo evento in calendario in concomitanza con il Red Bull US Grand Prix della MotoGP.

AMA Pro Motorcycle-Superstore.com SuperSport 2011
Mid Ohio, Classifica Gara 2

01- Hayden Gillim – RM Racing – Yamaha YZF R6 – 17 giri in 26’11.832
02- James Rispoli – ANT Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 0.209
03- Tomas Puerta – LTD Racing Y.E.S. Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 1.809
04- Corey Alexander – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 3.783
05- Elena Myers – Team Suzuki Scoop Fans – Suzuki GSX-R 600 – + 24.893
06- James Dellinger – 35 Motorsports – Suzuki GSX-R 600 – + 33.678
07- Miles Thornton – Markbilt Racingbikes – Yamaha YZF R6 – + 35.109
08- Eric Stump – Markbilt Racebikes – Yamaha YZF R6 – + 41.032
09- Jeff Wrobel – 35 Motorsports – Yamaha YZF R6 – + 41.466
10- Ben Young – Fogi Racing – Yamaha YZF R6 – + 52.595
11- Frank Babuska – Babuska Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 57.289
12- Rocco Horvath – Rocco Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1’05.584
13- Allan Pett – Four Feathers Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’08.586
14- Jacob Arch – STG Held Woodcraft – Yamaha YZF R6 – + 1’17.065
15- Alexander Guilbeault – ALA Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’17.902
16- Justin Neyra – Neyra Construction – Kawasaki ZX-6R – + 2’33.739
17- Aaron Bagwell – Sportbike Track Gear – Yamaha YZF R6 – + 2’52.017
18- Brian VanDenBrouck – Sportbike Track Gear – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
19- Corey Hart – EBC Brakes – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
20- Dennis Ergo – AMT Racing – Yamaha YZF R6 – a 1 giro

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Europeo Mini Road Racing 2019, Assen

Assen: Europeo Mini Road Racing 2019 Pokerissimo Italia

british talent cup

British Talent Cup: Il titolo 2019 si decide a Silverstone

All Japan Superbike

All Japan Superbike Motegi: Nakasuga torna alla vittoria