AMA SuperSport: in New Jersey penultimo round senza i big

Assenti Beach e Beaubier, Elena Myers punta a vincere

2 settembre 2010 - 3:47

Con i titoli della West ed East Division già assegnati rispettivamente a Joey Pascarella e J.D. Bech, al New Jersey Motorsports Park l’AMA Supersport affronterà questo fine settimana la penultima prova stagionale con diversi assenti di rilievo per un computo complessivo di 22 piloti al via. Parlando delle assenze, non vedremo al via Cameron Beaubier (infortunato in allenamento con la moto da cross) e, soprattutto, J.D. Beach, laureatosi campione in Virginia della “East Division” preferendo concentrarsi in quest’ultimo scorcio di stagione sul Flat Track. Due assenze di rilievo, anche se tra i giovanissimi dai 16 ai 21 anni ci saranno molti piloti da seguire in New Jersey. Non mancherà infatti Joey Pascarella, campione della West con la sua Yamaha del team DNA Energy Drink CNR Motorsports dopo aver corso, senza successo, con una Ducati 848.

Ambizioni di vittoria anche per la coppia del LTD Racing, Tomas Puerta e Huntley Nash, in grado quest’anno di inserirsi più volte nella bagarre per il successo con Beach, Beaubier e Pascarella. Vincere in New Jersey vorrà dire per loro anche lottare per la seconda posizione di campionato della “West Division” e programmare al meglio la stagione 2011. Già conseguito per Elena Myers, rivelazione del campionato, nella storia per la sua vittoria all’Infineon Raceway di Sears Point di Sonoma, prima motociclista a vincere una gara targata AMA Pro Racing. La giovanissima californiana, 16 anni, andrà in New Jersey alla ricerca di un podio e, se possibile, di una vittoria per riscattare l’opaca prova ad Alton e prepararsi al meglio per il test con la Suzuki MotoGP a Valencia il prossimo 9 novembre…

Con due “Top Guns” al via (David Gaviria e Michael Corbino), lunga la lista dei giovani talenti da seguire per questa penultima prova: James Rispoli (provenienza Flat Track), Travis Wyman, Ryan Kerr, Austin Dehaven ed Eric Stump, che può vantare il supporto di un decano delle competizioni AMA Pro Racing quale Larry Pegram.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acosta red bull rookies cup

Red Bull Rookies Cup, Austria: Pedro Acosta al fotofinish in Gara 1

Red Bull Rookies Cup 2020

Red Bull Rookies Cup, a Spielberg il primo round del 2020

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis