AMA SuperSport: boom di iscritti per la tappa a Miller

34 piloti al via del "Larry H. Miller Challenge"

23 maggio 2011 - 7:30

Lunedì 30 maggio l’AMA SuperSport affiancherà l’American Superbike e Daytona SportBike al Miller Motorsports Park nella tappa in concomitanza con il Mondiale Superbike. Per l’occasione è previsto un ricco montepremi di 13.000 dollari per i giovani piloti under 21, di cui 2.000 riservati al vincitore dell’unica gara in programma.

Per questa ragione saranno ben 34 i piloti al via, la maggior parte iscritti alla “West Division”, anche se diversi protagonisti della “East Division” saranno della partita al fine di lottare per la classifica assoluta di campionato, favoriti dall’iscrizione “low cost” di soli 50 dollari.

Inoltre gli organizzatori locali e l’AMA Pro Racing hanno deciso di intitolare l’evento dell’AMA SuperSport a Larry Miller, fondatore del tracciato di Tooele.

Il round dell’AMA SuperSport West Division nello Utah sarà pertanto riconosciuto come il “Larry H. Miller SuperSport Challenge“, prendendo il posto dei campionati locali in programma nell’ultimo biennio accanto al World Superbike.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

misano world circuit

CEV, tappa a Misano nel 2020. Albani: “Visione su giovani talenti”

fim cev repsol

CEV, il calendario 2020: Doppio round in Portogallo, entra Misano

Michael Rutter

Clamoroso: Michael Rutter ufficializzato vincitore del Macau GP 2019