AMA SuperSport Barber Gara 1: Huntley Nash in volata

Fuori gioco JD Beach, chiude quinta Elena Myers

26 settembre 2010 - 6:53

Prima delle due “finali” nazionali dell’AMA SuperSport al Barber Motorsports Park ricca di colpi di scena. Nei 17 giri in programma è stato Huntley Nash ad avere la meglio in volata su Joey Pascarella a seguito di un confronto che ha visto protagonista anche Tomas Puerta, terzo incomodo della contesa. Nash, pilota del LTD Racing con un’inedita rosa Yamaha R6 (livrea dedicata per promuovere l’associazione “Cancer Awareness” in memoria di sua madre), è stato il più determinato sorprendendo proprio all’ultimo giro Pascarella, campione della “West Division”, impossibilitato a replicare ad un attacco avvenuto proprio al momento giusto senza lasciar possibilità di replica al rivale.

Per Huntley Nash un successo importante che potrebbe portarlo a conquistare il campionato nazionale per la somma punti di queste due gare, cercando di succedere nell’albo d’oro a Leandro Mercado. Tutto comunque ancora in gioco almeno per la top-3, con Joey Pascarella determinato a far suo anche il titolo nazionale dopo quello della costa “West”, e Tomas Puerta terzo con ambizioni di successo proprio ai danni del suo compagno di squadra.

Sembra ormai fuori dai giochi J.D. Beach, uscito di scena nelle fasi iniziali della contesa quando era in bagarre per la leadership: per il campione della “East Division” zero punti e addio sogni di gloria. Tra gli eccellenti esclusi anche James Rispoli, caduto al nono giro e costretto ad una rimonta che l’ha portato fino alla dodicesima posizione finale.

Parlando dei “big”, quarto posto per Austin Dehaven che ha concluso davanti a Elena Myers, quinta cercando di ottenere almeno un posto nella top-3 in questa finale AMA SuperSport 2010. Per la giovanissima pilota californiana del Richie Morris Racing un risultato comunque in linea con le proprie aspettative in attesa, nel 2011, di puntare al titolo con qualche partecipazione “spot” nella Daytona SportBike.

AMA Pro SuperSport 2010
Barber Motorsports Park, Classifica Gara 1

01- Huntley Nash – LTD Racing – Yamaha YZF-R6 – 17 giri in 26’00.603
02- Joey Pascarella – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Yamaha YZF-R6 – + 0.400
03- Tomas Puerta – LTD Racing – Yamaha YZF-R6 – + 1.694
04- Austin Dehaven – Austin DeHaven Racing – Yamaha YZF-R6 – + 9.805
05- Elena Myers – Lucas Oil Roadracingworld.com RMR – Suzuki GSX-R 600 – + 12.356
06- Miles Thornton – Miles Thornton Racing – Yamaha YZF-R6 – + 12.869
07- Corey Alexander – National Guard – Suzuki GSX-R 600 – + 16.871
08- Stefano Mesa – Stefano Mesa Racing – Yamaha YZF-R6 – + 30.613
09- Tyler O’Hara – Top Gun – Yamaha YZF-R6 – + 31.060
10- Ryan Kerr – Ryan Kerr Racing – Kawasaki ZX-6R – + 31.595
11- James Dellinger – Top Gun – Suzuki GSX-R 600 – + 32.671
12- James Rispoli – ANT-Racing.com – Suzuki GSX-R 600 – + 32.673
13- Michael Corbino – Top Gun – Yamaha YZF-R6 36.776
14- Travis Wyman – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 37.423
15- Sam Nash – Top Gun – Yamaha YZF-R6 – + 49.801
16- Eric Stump – MarkBilt Racing – Yamaha YZF-R6 – + 1’15.227
17- Charlie Long – Prieto Performance – Suzuki GSX-R 600 – + 1’17.292

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team