AMA Superbike: per il 2015 KTM rafforza la propria presenza

Al via nella Superbike e monomarca RC 390 Cup

1 dicembre 2014 - 3:07

In gara nell’AMA Superbike con un proprio team ufficiale, ma anche organizzatore di un monomarca fortemente voluto da MotoAmerica (nuovo promoter dei campionati AMA Pro Road Racing). Per la stagione 2015 KTM North America ha rafforzato la propria presenza nel paddock del MotoAmerica AMA/FIM North American Motorcycle Road Racing Championship, confermando l’adesione alla rinnovata ‘top class’ AMA/MotoAmerica Superbike.

Al quarto anno del progetto, il team KTM/HMC Racing proseguirà lo sviluppo della RC8R con sempre Chris Fillmore, ex-grande protagonista dell’AMA Supermoto, in sella, a caccia di quel podio sfiorato nelle ultime due stagioni dell’AMA Superbike.

Parallelamente all’impegno sportivo, KTM North America sempre con HMC Racing si occuperà dell’organizzazione del monomarca KTM RC Cup su base KTM RC 390, nuova ‘entry class’ del motociclismo americano, destinata a trovare nuovi talenti della specialità.

Siamo davvero felici che KTM e MotoAmerica collaboreranno in questo progetto con il chiaro intento di portare più giovani piloti possibili nel motociclismo americano“, ha dichiarato Jon-Erik Burleson, Presidente di KTM North America. “Da parte nostra siamo orgogliosi che MotoAmerica ha scelto proprio KTM come partner: rafforzeremo la nostra presenza nel motociclismo USA dalla RC Cup fino ad arrivare alla top class Superbike“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, sindrome compartimentale: Dovizioso e Rossi destini diversi

Marco Melandri, adesso hanno paura di lui?

Chaz Davies, crisi infinita: “Così è frustrante”