AMA Superbike: due podi per Roger Hayden a Barber

L'unico vero avversario di Hayes a Birmingham

27 giugno 2013 - 1:51

Ha iniziato la stagione non nel migliore dei modi a Daytona, ma Roger Hayden tra Road America e Birmingham è tornato tra i grandi protagonisti dell’AMA Superbike. Nell’ultimo round disputatosi al Barber Motorsports Park l’ex Campione AMA SuperSport, riconfermatissimo al team Jordan Suzuki, ha conquistato due podi ritrovandosi quale unico avversario nel weekend di gara di Josh Hayes.

Secondo in Gara 1, battuto soltanto in volata dal tri-Campione AMA Superbike in carica in Gara 2, il portacolori National Guard Jordan Suzuki ha tutte le ragioni per mostrarsi soddisfatto al termine di un weekend dove è stato tra i grandi protagonisti.

Gara 1 è stata senza dubbio una corsa positiva per tutti noi“, spiega RLH, “anche se mancare di un soffio la vittoria ci lascia un pizzico di delusione. Nella seconda manche purtroppo non sono partito bene, ma nel finale ho ripreso Josh (Hayes), forse un pò troppo tardi. In ogni caso penso sia stato il mio miglior weekend di sempre nell’AMA Superbike, ho lottato per la vittoria nelle due gare e adesso con tutto il team Jordan Suzuki siamo ai vertici della categoria. L’obiettivo ora è vincere a Mid Ohio“.

Grazie a questi risultati ora Roger Lee Hayden è salito al quarto posto nella classifica di campionato, seppur distanziato di 37 punti dal leader Martin Cardenas (Yoshimura Suzuki).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Michele Rinaldi: “Stiamo lavorando in ottica 2020”

Test DTM, Andrea Dovizioso a Misano con l’Audi RS5

MotoGP, Jorge Lorenzo ‘go on’: sedile standard e nuovo ‘Aero-pack’