AMA: Rockstar Makita Suzuki pensa a nuovi piloti

Waters a Barber, Yoshimura guarda anche al 2011

26 maggio 2010 - 5:17

Quest’anno per il team Rockstar Makita Suzuki, meglio conosciuto come Yoshimura, si è aperta una nuova era, quella del post-ritiro di Mat Mladin. Senza più il pilota che ha regalato 7 titoli nell’ultimo decennio, la squadra ufficiale Suzuki dell’American Superbike ha deciso di puntare sulla riconferma dei giovani Tommy Hayden e Blake Young.

Al momento i due piloti sono rispettivamente in seconda e terza posizione nella classifica di campionato, conquistando 1 e 2 vittorie ciascuno, preceduti anche da Jake Zemke con la Suzuki del team di Michael Jordan.

Abituati a dominare, Yoshimura Suzuki pensa a qualche innesto importante per il prossimo futuro, scommettendo su qualche giovane pilota di sicuro potenziale.

Per questo a giugno al Barber Motorsports Park proverà con la Suzuki GSX-R 1000 l’australiano classe ’87 Josh Waters, campione in carica dell’Australian Superbike proprio con una “Gixxer”.

In caso di esito positivo del test Waters correrà sempre a Barber, debuttando così nel panorama motociclistico americano. Dopo Mladin ci sarà un altro australiano al team Suzuki dell’AMA nel futuro?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team