AMA: Jake Holden sostituirà John Hopkins con M4 Suzuki

Tre gare con la Suzuki GSX-R 1000 Monster Energy

6 maggio 2010 - 10:10

John Hopkins, per recuperare dall’infortunio al polso destro e conseguente operazione, starà fermo per tre gare. Chi al suo posto? John Ulrich, titolare del team M4 Suzuki, ha deciso di puntare su Jake Holden, volto noto delle competizioni AMA Pro Racing dove milita dal 2002 nelle più disparate categorie: Superbike, Superstock, Formula Xtreme.

Holden quest’anno ha iniziato la stagione con la Ducati 848 del Ducshop Racing alla 200 miglia di Daytona tra le SportBike, per poi tornare alla sua Honda CBR 1000RR ex-Corona Extra a Fontana.

Il pilota di Tacoma torna così in sella ad una Suzuki, dopo aver corso negli ultimi anni con Honda cogliendo anche tre vittorie nell’AMA Superstock.

Nessuno vuole correre al posto di un pilota infortunato“, ammette Holden, “ma devo comunque esser felice di questa opportunità. Ho ammirato la squadra in questi anni che è riuscita a vincer molto, spero di poterci riuscire anche io in Superbike. Ho corso con Suzuki nella maggior parte della mia carriera, per cui spero davvero di riuscire a far bene a cominciare da Sonoma dove ho vinto nel recente passato“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team