All Japan Superbike Tsukuba Qualifiche: pole per Chojun Kameya

Prima fila tutta Honda

3 aprile 2010 - 8:14

La stagione 2010 dell’All Japan Superbike si apre con un netto dominio Honda nelle qualifiche ufficiali di Tsukuba, con ben quattro Fireblade nelle prime quattro posizioni. La pole position è stata conseguita da Chojun Kameya, portacolori del team Sakurai, grazie al crono di 56″093. Kameya, cugino dell’indimenticato Daijiro Kato, apprezza particolarmente il circuito di Tsukuba, dove è stato capace di vincere nel 2009 nonostante una caduta al primo via ed una ripartenza con la seconda moto ancora con la livrea dell’anno prima!

Kameya in un combatutto turno di qualifiche ha prevalso di pochi centesimi su Takumi Takahashi, nuovo acquisto del team HARC-PRO su Honda gommata Bridgestone: i due nel 2009 hanno concluso a podio (3°) la 8 ore di Suzuka. Chiude la prima fila, come in MotoGP con tre moto invece delle canoniche quattro, Kousuke Akiyoshi, attesissimo tester ufficiale Honda MotoGP con la CBR del team F.C.C. TSR.

Quarto tempo per Shinichi Itoh (Keihin Kohara Honda preparata sempre da TSR), alla sua ultima stagione prima del ritiro, seguito dal campione 2008 e 2009 Katsuyuki Nakasuga, primo pilota non-Honda in griglia con la Yamaha ufficiale. I distacchi, considerando il layout del tracciato di Tsukuba, sono risicatissimi, con soli 3/10 per i primi cinque classificati.

Sesto è invece il leggendario Akira Yanagawa su Kawasaki ufficiale del Team Green, in uno schieramento che vede complessivamente 24 piloti al via tra cui alcune J-GP2. La “pole” per questa nuova categoria è andata a Tatsuya Yamaguchi, portacolori ufficiale Moriwaki nel campionato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

CEV Moto2: Piotr Biesiekirski operato per sindrome compartimentale

CEV Moto2: Operazione del tunnel carpale per Yari Montella

Trofei Wheelup Motoestate: 4° round a Franciacorta il 20-21 luglio