All Japan Superbike: test al Twin Ring di Motegi in vista di Okayama

Presenti tutti i team

13 settembre 2010 - 5:10

Secondo consuetudine dell’All Japan Superbike, squadre e piloti della JSB1000 oltre che di J-GP2, ST600, J-GP3 e GP-Mono hanno avuto la possibilità di testare per due giorni in questa lunga sosta di un mese che porterà il campionato da Sugo, sede dell’ultima tappa, a Okayama, circuito che il 26 settembre ospiterà la quinta prova stagionale.

La meta scelta per queste prove è il Twin Ring di Motegi, dove per l’All Japan Superbike si sono visti tutti i protagonisti della categoria. Il più in forma è parso Kousuke Akiyoshi, portacolori F.C.C. TSR Honda, che ha spiccato il miglior tempo con la Honda CBR 1000RR #64 gommata Bridgestone in 1’50″374.

Alle spalle di “Aki” troviamo Shinichi Itoh, vittorioso a Sugo con la Honda Keihin Kohara Racing Team, vicinissimo al best-time con il personale miglior riferimento cronometrico in 1’50″452.

Sopra l’1’51” invece gli altri contendenti al titolo della JSB1000: Akira Yanagawa (Kawasaki Team Green), Katsuyuki Nakasuga (Yamaha YSP Racing Team), Chojun Kameya (Sakurai Honda).

Test da dimenticare per il leader della classifica dell’All Japan Superbike, nonchè vincitore della 8 ore di Suzuka, Takumi Takahashi. Il giovane pilota giapponese con la Honda del team HARC-PRO è caduto nel corso della prima giornata di prove rimediando una brutta botta alla gamba sinistra. Dolorante è risalito in sella senza tuttavia andare oltre l’1’52″562: per Okayama sarà comunque in ottima forma.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team