All Japan Superbike: Okayama festeggia 25 anni di storia

25esimo anniversario dell'OIC

3 marzo 2015 - 22:03

Precedentemente riconosciuto come circuito “Ti Aida”, quest’anno l’Okayama International Circuit festeggerà il proprio 25esimo anniversario dalla fondazione parallelamente alla disputa nel weekend del 16-18 ottobre prossimi del penultimo appuntamento stagionale dell’All Japan Superbike.

Situato nei pressi di Mimasaka, l’OIC era già stato meta del mondiale Formula 1 nel biennio 1994-1995 per volontà del magnate Haime Tanaka, fondatore dell’impianto ceduto e completamente ristrutturato nel 2004 diventando uno degli appuntamenti fissi del circus dell’All Japan Road Race Championship.

All’Okayama International Circuit la top class JSB1000 dell’All Japan Road Race Championship non manca da 11 anni a questa parte, offrendo spesso gare avvincenti e dall’elevato tasso di spettacolarità.

Ad aggiudicarsi la vittoria lo scorso anno era stato Katsuyuki Nakasuga (Yamaha YSP) con gran vantaggio rispetto a Takumi Takahashi (HARC-PRO Honda) e Tatsuya Yamaguchi (TOHO Racing with Moriwaki Honda).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

montella cev moto2 portimao

CEV Moto2, Portimão: Assolo Montella in Gara 2, è fuga in campionato

acosta cev moto3 portimao

CEV Moto3, Portimão: Pedro Acosta, prima vittoria per +0.017 su Artigas

montella cev moto2 portimao

CEV Moto2, Portimão: Yari Montella detta legge in Gara 1