All Japan Superbike: i piloti supportati Honda della stagione 2012

Akiyoshi, Takahashi e Yamaguchi in SBK

4 febbraio 2012 - 5:30

A Tokyo la Honda ha presentato ufficialmente nella giornata di venerdì 3 dicembre i programmi “Motorsport” per la stagione 2012. Non è mancato lo spazio per le attività nell’All Japan Road Race Championship, con l’annuncio dei piloti che saranno supportati da HRC nelle classi JSB1000 (Superbike), J-GP2, ST600 (Supersport) e J-GP3.

Partendo dalla classe regina, tre saranno i portabandiera Honda: il bi-campione in carica Kousuke Akiyoshi (F.C.C. TSR Honda), il “runner-up” della stagione 2011 Takumi Takahashi (al terzo anno consecutivo con HARC-PRO Honda) e un gradito ritorno, Tatsuya Yamaguchi, schierato dal Toho Racing con supporto tecnico di Moriwaki Engineering. Questo terzetto disporrà delle nuove Honda CBR 1000RR Fireblade 2012 e di pneumatici Bridgestone ufficiali, pronti a dare l’assalto non soltanto alla classe JSB1000, ma anche alla 8 ore di Suzuka con equipaggi da definire.

Nella ST600 (Supersport) saranno invece due i piloti supportati Honda in sella alle competitive CBR 600RR: il 3° classificato della stagione 2011 Kazuma Watanabe (Kohara Racing Team) e Ryota Kobayashi (4° lo scorso anno sempre con HARC-PRO Honda). Nella J-GP2, classe riservata alle Moto2 e Supersport “preparate”, confermata la presenza del vice-campione in carica Taro Sekiguchi con una TSR6 del Team Taro Plus One, ma anche del giovanissimo 17enne Naomichi Uramoto, erede designato di Takaaki Nakagami (campione 2011 passato al mondiale Moto2) con la HP6 sviluppata da HARC-PRO, progetto doverosamente “Powered by Honda CBR 600RR”.

Infine nella J-GP3, categoria riservata alle 250cc 4 tempi e 125cc 2t, ci saranno ben 7 giovani talenti in sella alle nuove Honda NSF250R Moto3 per cinque squadre: Team 7C (Hideyuki Nakayo e Tetsuta Nagashima), Team Nobby (Takehiro Yamamoto), Plus One & Endurance (Sena Yamada), Kohara Racing Team (Hiroyuki Kikuchi) e l’immancabile HARC-PRO Honda, presente in tutte le categoria dell’All Japan Road Race Championship, nella “entry class” con la NSF250R affidata al vice-campione in carica Masaki Tokudome.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi GT3

Valentino Rossi debutterà a Imola: il calendario 2022 del Fanatec GT WCE

Valentino Rossi Audi

Valentino Rossi ufficiale con Audi: “Pronto per progetti di alto livello”

Randy Krummenacher

Krummenacher sbarca nel CIV Superbike: Yamaha punta al titolo 2022