All Japan Superbike: brutto infortunio per Kousuke Akiyoshi

Frattura del femore destro

4 agosto 2014 - 7:20

In due anni due gravi infortuni. Kousuke Akiyoshi, dal 2009 sotto contratto HRC in qualità di tester MotoGP e pilota di punta per la 8 ore di Suzuka, è costretto nuovamente ad un lungo periodo di riabilitazione in seguito alla frattura del femore destro rimediata nel corso della recente 8 ore di Suzuka.

In quel momento in testa con 1 giro di vantaggio su tutti, il bi-Campione All Japan Superbike (2010-2011) ha perso il controllo della CBR 1000RR Fireblade #11 di F.C.C. TSR Honda all’altezza della velocissima curva ‘130R’. Stoico nel riportare la propria moto ai box, purtroppo per il tre volte vincitore della 8 ore (2007 con Yoshimura Suzuki, 2011 e 2012 con F.C.C. TSR Honda) è stata accertata la frattura del femore con conseguente lungo stop.

Quest’anno impegnato soltanto occasionalmente nell’All Japan Superbike concentrandosi nello sviluppo delle RC213V e RCV1000R MotoGP, Akiyoshi dovrà pertanto osservare una sosta forzata per recuperare da questo infortunio.

Va detto che lo scorso anno, per una caduta nel corso delle qualifiche dell’All Japan Superbike a Tsukuba, Akiyoshi rimediò una frattura al femore sinistro, ritrovandosi all’epoca costretto al forfait per la 8 ore di Suzuka vanificando oltretutto la propria corsa al terzo titolo JSB1000 in carriera.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Eddi La Marra:”Il Mugello non mi piace, ma voglio restare leader”

MotoGP, Sylvain Guintoli: “Ad Austin vittoria di squadra”

MotoGP, Jorge Lorenzo all’assalto di Jerez… con gli scongiuri