250cc Mugello: Marco Simoncelli “Ammetto l’errore”

Il Campione del Mondo parla della gara odierna al Mugello

31 maggio 2009 - 13:18

Oggi al Mugello Marco Simoncelli ha sfiorato la vittoria nella 250cc, battuto solo nel finale dal correggionale e amico di lunga data Mattia Pasini. “SuperSic” si è davvero divertito in questa lotta, meno per il contatto con Alvaro Bautista a inizio gara che lo ha visto anche “sotto indagine” da parte della direzione gara.

Davvero una gran gara!“, afferma Marco Simoncelli. “La battaglia con Mattia Pasini è stata fantastica da fare e credo anche da vedere. Era da quando correvamo tutti e due sulle minimoto che non facevamo una cosa del genere. Mi è veramente piaciuto e devo dire che si è meritato la vittoria. La gara è stata strana, siamo partiti con l’acqua e dopo pochi giri leggevo sulla lavagna dai box che avevo un buon vantaggio e mi sono detto: è fatta! Invece da dietro sono arrivati Bautista e Pasini e non è stato tanto facile anzi.

Con Alvaro ho commesso un errore alla Casanova Savelli, dove ho provato a passarlo, ma l’ho toccato e siamo andati tutti e due nella via di fuga. Siamo rientrati tutti e due e poi abbiamo continuato a duellare. Secondo me nelle gare queste cose possono succedere, chiedo ancora scusa ad Alvaro per il mio errore. Successivamente sono andato a prendere Mattia che aveva un buon vantaggio. L’ultimo giro non lo scorderò mai, bellissimo!“.

Il pilota Metis Gilera è stato, insieme a Bautista, convocato in direzione gara, e a quanto sembra dalle prime indiscrezioni non sono state decise penalità per il pilota di Coriano se non un “avvertimento”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto3: Lorenzo Dalla Porta 2°, la grinta in un weekend difficile

Moto3: John McPhee regala il primo successo a Petronas Sprinta Racing

Valentino Rossi: “Yamaha lenta sul rettilineo, così dal 2004”