250cc: Marco Simoncelli “A Donington sembravo impedito”

Non riusciva a guidare nei primi giri di gara

28 luglio 2009 - 8:44

Con gli pneumatici rain su asfalto praticamente asciutto era difficilissimo guidare a Donington Park, anche per un Campione del Mondo come Marco Simoncelli, costretto a correre “sulle uova” nei primi giri per poi tentare la rimonta nella seconda parte di gara dove non è andato oltre la quarta posizione. Un risultato logicamente al di sotto delle aspettative del pilota di Coriano, che ha così perso ancora terreno in classifica.

All’inizio della gara non riuscivo a stare in piedi. Sembrava di guidare sul ghiaccio“, ammette Marco Simoncelli. “Mi passavano tutti, sembravo impedito, come uno che va in moto per la prima volta. Poi con la pista che si asciugava sono riuscito a risalire ed è andata bene così se no sarei arrivato certamente più indietro. Peccato anche che alla fine non sono riuscito a passare Pasini. Verso la conclusione della gara riuscivo anche a girare come i primi, è mancato poco al podio, peccato“.

Sono 45 adesso i punti che separano il portacolori Metis Gilera da Hiroshi Aoyama, vincitore a Donington Park e sempre più leader di campionato nonostante ci siano ancora sette gare da disputare.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo pilota Honda

Jorge Lorenzo a Silverstone darà la sua versione

Marc Marquez pilota Repsol Honda

Marc Marquez sfodera le nuove armi: telaio, ali e spoiler

motogp silverstone

MotoGP: Completati gli ultimi lavori a Silverstone