No Limits Motor Team

24h Le Mans: #44 No Limits Motor Team, la fine del sogno

No Limits Motor Team, niente da fare: un problema tecnico ferma la Suzuki di Gamarino-Scassa-Tandre dopo 160 giri di corsa

21 aprile 2019 - 8:44

No Limits Motor Team era partito con grandi speranze. Sedicesimo tempo in qualifica, una squadra molto esperta e tre piloti veloci, anzi velocissimi, come Christian Gamarino, Luca Scassa e Cedrid Tangre. L’avvio era stato promettentissimo (qui le immagini della partenza), la formazione italiana si stava giocando un posto nella top ten e  il primato delle Superstock. Quando, purtroppo, un guasto tecnico ha fatto sfumare il sogno. Erano passate meno di sei ore, 160 giri compiuti: un vero peccato. (Qui le immagini della situazione dopo 6 ore)

CHE AMAREZZA

“L’amarezza è tanta, perché il duro lavoro per prepararci a questa gara non è stato ripagato” ha comunicato No Limits Motor Team. “Purtroppo l’Endurance è anche questo, ma ci rimane la consapevolezza di avere tutte le possibilità per ritornare agli ottimi risultati che meritiamo!”

MANFREDI E ROLFO, CHE GARA!

A sei ore dalla fine, due piloti italiani figurano nelle posizioni di eccellenza. Si tratta di Roberto Rolfo, che fa parte di Moto Ain (Yamaha), nono assoluto e secondo Superstock. Il piemontese è ai ferri corti con Kevin Manfredi, trascinatore di Team 33 Luit Moto (Kawasaki), al momento decima nell’assoluta e terza di classe. Poco dopo le 07:00 del mattino è finita fuori gara anche la Honda di SC Project Paton Reparto Corse, scattata con il 13° tempo assoluto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

FIM EWC

FIM EWC 2019/2020 con 6 costruttori impegnati

8 ore di Suzuka

La 8 ore di Suzuka 2020 anticipata per le Olimpiadi di Tokyo

Europeo Mini Road Racing 2019, Assen

Assen: Europeo Mini Road Racing 2019 Pokerissimo Italia