125cc: Stevie Bonsey torna a correre nel Dirt Track

Nessun sbocco nel Motomondiale, ritorno alle origini per Bonsey

6 maggio 2009 - 12:49

Ricordate Stevie Bonsey? Il pilota americano è stato un volto noto in quest’ultimo biennio nel Motomondiale, prima come pilota ufficiale KTM, successivamente come portacolori del team di Arie Molenaar, sempre nella classe 125cc, riuscendo anche a distinguersi con risultati positivi e piazzandosi costantemente in zona punti. Quest’anno Stevie doveva correre in 250 con un’Aprilia, ma il fallimento dell’operazione del team Madrid ha così portato il californiano fuori dal Motomondiale.

Alternative? Per Bonsey l’unica percorribile, in questo periodo, è stata quella di tornare a correre nel Dirt Track, specialità dove a soli 16 anni era diventato una “leggenda” conquistando vittorie e titoli a destra e a manca. Passato successivamente al motociclismo su pista (impegnandosi molto, anche d’inverno, allenandosi nelle varie “scuole guida” degli States), Bonsey ha mantenuto le proprie origini tanto che disputerà il prossimo 24 maggio le gare Springfield Mile e TT.

Il pilota americano correrà con Honda e Harley Davidson, riaprendo così un capitolo della propria carriera che si era interrotto per inseguire il sogno del Motomondiale. Tornerà a correre in Europa? Difficile, per il momento, ma in futuro è sempre imprevedibile.

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Francesco Guidotti: “Le priorità Pramac? Pecco e Miller. Ma Jack…”

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Non posso lottare con Marquez”

Eugene Laverty: “Tenterò il rientro a Misano”